Home Calabria «Il Comune di Cetraro è allo sbando»

«Il Comune di Cetraro è allo sbando»

 Il consigliere comunale Massimiliano Vaccaro punta l’indice contro il sindaco Ermanno Cennamo e la sua amministrazione

214
0
Massimiliano Vaccaro

CETRARO – «Il Comune di Cetraro è ormai allo sbando totale». Sono parole dure quelle dell’ex assessore, oggi consigliere di minoranza Massimiliano Vaccaro sulla grave situazione in cui versa l’ente locale. «Le brutte notizie non giungono mai da sole – spiega il consigliere Vaccaro – Dopo lo smantellamento dell’ospedale Iannelli, la prossima chiusura dell’unica banca presente sul territorio cetrarese, la mensa scolastica che sembra un miraggio e chissà quale altra catastrofe, arriva anche la notizia dei due scuolabus sequestrati perché senza assicurazione e un terzo multato perché senza revisione».

«Ma è mai possibile che queste attività così sensibili non abbiano dei preventivi e continui controlli da parte del Comune? Com’è possibile che accadano tali cose? – si chiede l’ex assessore – I bambini, i nostri figli, i nostri nipoti,viaggiano su automezzi che non sono nemmeno assicurati e ancor peggio, non revisionati? Quindi potrebbero essere non idonei? Sindaco attendiamo immediate risposte in merito. Così non si può andare avanti».

Tra i tanti problemi che affliggono la cittadina tirrenica c’è anche da risolvere quello legato alla prossima soppressione della filiale di banca Intesa Sanpaolo e il suo trasferimento a Belvedere marittimo dal prossimo 24 marzo.

«Il sindaco e l’amministrazione comunale intervengano immediatamente per risolvere positivamente la questione. Ricordo quando vi erano addirittura due filiali e, al tempo, l’allora sindaco Angelo Aita tanto lottò per scongiurare la chiusura della filiale di Cetraro Marina, ottenendo infine l’apertura di un bancomat. Rammento ancora l’intenso lavoro svolto con la collega Gabriella Luciani ed il sindaco Aita, la sistemazione dell’immobile per ospitare lo sportello e tutta la burocrazia che si è dovuta assolvere. Oggi tocca a lei – conclude il consigliere di minoranza – e alla sua amministrazione sindaco Ermanno Cennamo, ricercate le dovute soluzioni, noi attendiamo fiduciosi una buona notizia».

Fiorella Squillaro

Articolo PrecedenteCorriCastrovillari, atleti protagonisti nei lanci e nella corsa a Reggio Calabria
Prossimo ArticoloTari 2019, l’elenco dei “cattivi pagatori” di San Lucido