Il teatro dei Ruderi
DIAMANTE (Cs) – Teatro dei Ruderi: il direttore artistico Alfredo De Luca e l’Amministrazione Comunale di Diamante sono già al lavoro per la stagione estiva 2024.
Con l’avvento della stagione invernale, si inizia già a parlare dell’estate 2024 e degli spettacoli dal vivo che intratterranno turisti e non sul versante tirrenico. Difatti, dopo il grande successo della scorsa estate, il direttore artistico Alfredo De Luca, insieme all’amministrazione comunale di Diamante, è già a lavoro per la programmazione del Teatro dei Ruderi, situato nell’area archeologica di Cirella Antica e valorizzato a pieno anche grazie a grandi spettacoli dal vivo che hanno portato migliaia di spettatori nel fiore all’occhiello della Riviera dei Cedri.
Lo stesso De Luca ha affermato: «Sarà molto difficile superare i numeri dello scorso anno. Il cartellone presentato nell’estate precedente è stato uno dei più attesi e partecipati di sempre. Siamo a lavoro con l’Amministrazione Comunale di Diamante sulle ulteriori migliorie, incluso l’ampliamento di capienza della struttura. Il Teatro dei Ruderi, dopo innumerevoli sforzi, è diventato punto di riferimento per le grosse produzioni dello spettacolo dal vivo; bisogna continuare a lavorare per garantire sempre il meglio al pubblico. Questo potrebbe essere il lancio definitivo per il turismo dell’intera Riviera dei Cedri. Nei prossimi giorni sarà lanciato il primo nome che farà parte della programmazione 2024. Partire subito sarà fondamentale per far percepire al pubblico l’entità della kermesse»
Il vice Sindaco Giuseppe Pascale aggiunge: «Grazie al Direttore Artistico De Luca e al lavoro che con lui stiamo portando avanti, Diamante si è collocata tra le capofila degli eventi dell’intero meridione. Siamo orgogliosi e felici di questi risultati».
Sulla stessa linea, l’Assessore al Turismo e Spettacolo, Francesca Amoroso, dichiara: «Insieme a Alfredo De Luca, abbiamo vinto la scommessa di rilanciare il Teatro dei Ruderi e la stagione teatrale invernale del CineTeatro Vittoria, e con i grandi nomi che presto saranno annunciati, ci confermeremo e offriremo a tutti un’altra indimenticabile estate».
stefaniasapienza@calabriainchieste.it
Articolo PrecedenteFiom: «La politica sostenga l’azienda MetalReborn, elemento di crescita per il territorio»
Prossimo ArticoloAlla Provincia di Cosenza un interessante Seminario sul Sistema di monitoraggio Regis