REGGIO CALABRIA – Si è svolto presso il Museo Archeologico Nazionale il convegno dal titolo “Sistema gestione sicurezza sul lavoro – Modelli Organizzativi Gestionali”.
L’iniziativa, promossa da Formazienda, Sistema Impresa Reggio Calabria ed Ebiten ha previsto un’articolata scaletta di interventi con la partecipazione, nella prima fase dedicata ai saluti istituzionali ed alla presentazione, del sindaco Giuseppe Falcomatà, di Berlino Tazza (presidente Sistema Impresa), di Andrea Bignami (presidente Fondo Formazienda), di Rossella Spada (direttore Fono Formazienda), e di Vittorio Basso Ricci (presidente Sistema Formazione).

La seconda fase, riservata invece al laboratorio tecnico, è stata caratterizzata dagli interventi di Fabrizio Benedetti (coordinatore generale consulenza tecnica salute e sicurezza Inail), di Edoardo Delirio (giurista specializzato applicazione D.Lgs.231 e O.d.V.), di Matteo Pariscenti (direttore Ebiten), di Giovanni Luciano (componente Civ  Inail), di Vincenzo Musolino (ispettore del lavoro a RC), di Carmelinda Gentile (psicoterapeuta, specialista valutazioni stress da lavoro correlato) e da Rossana Costantino (vice presidente Sistema Impresa RC, specialista valutazioni stress da lavoro correlato).

Il sindaco Falcomatà, rivolgendo il suo saluto alla platea di operatori del settore dell’impresa ha sottolineato che “Il mondo sta andando incontro a cambiamenti straordinari da leggere ed interpretare in ogni settore. Quindi proprio il mondo del lavoro, da protagonista di questi cambiamenti, non può rimanere certo indietro.

Dalla pandemia in poi – ha continuato – si è sviluppata la consapevolezza che non solo la sicurezza nel mondo del lavoro ma la gestione degli spazi e l’organizzazione stessa del lavoro debbano tendere sempre più ai profili della protezione del lavoratore e della prevenzione dei rischi connessi all’esercizio dell’attività lavorativa”.

L’impegno e la chiara presa di posizione del Sindaco rispetto al tema nell’intervento conclusivo «sia come Comune che come Città Metropolitana siamo qui oggi a testimoniare piena disponibilità e sostegno a realtà virtuose come Formazienda e Sistema Impresa, che si adoperano ad attuare pratiche fattive in questa direzione, ritenendole interlocutrici qualificate di questo processo di innovazione che ormai da qualche anno sta investendo il campo del lavoro e dell’impresa».

Articolo PrecedenteBomba d’acqua a Corigliano – Rossano, il Comune conta i danni
Prossimo ArticoloAgguanto in via Marini a Cosenza, assolti Alex Simone e Amedeo Lipari