Home Attualità Memoria vittime del dovere, intesa tra Guardia di Finanza e Fondazione Vittorio...

Memoria vittime del dovere, intesa tra Guardia di Finanza e Fondazione Vittorio Occorsio

Atto di partenariato per promuovere la cultura della legalità, il valore della cittadinanza attiva e la memoria delle vittime del dovere

18
0
La Guardia di Finanza

ROMA – Il Capo di Stato Maggiore del Comando Generale della Guardia di Finanza, Gen. C.A. Leandro Cuzzocrea, e il Presidente della Fondazione Vittorio Occorsio, dott. Eugenio Occorsio, hanno siglato in data odierna un atto di partenariato per promuovere la cultura della legalità, il valore della cittadinanza attiva e la memoria delle vittime del dovere.

L’intesa consentirà di realizzare:

incontri di studio e di riflessione presso le scuole di ogni ordine e grado sui temi della legalità e della giustizia, al fine di custodire e rinnovare una memoria storica condivisa a tutela delle istituzioni democratiche, attraverso il racconto di esperienze maturate nel contrasto degli illeciti economico-finanziari, del riciclaggio, della criminalità organizzata e del terrorismo;

momenti di approfondimento giuridico e tecnico-professionale in favore degli appartenenti al Corpo, con l’intervento di magistrati o professionisti che supportano l’attività della Fondazione, in relazione a tematiche emergenti di preminente interesse istituzionale.

Le Parti riconoscono nella formazione la principale leva strategica per rafforzare e diffondere i principi costituzionali di democrazia e di legalità economica, intendendo in tal senso valorizzare le occasioni di contatto con le nuove generazioni anche per illustrare il ruolo e le funzioni della Guardia di Finanza a tutela della collettività.

Articolo PrecedenteAgricoltura, Tavernise (M5s): proposta di legge contro lavoro irregolare e sfruttamento
Prossimo ArticoloFiamme alte nella zona industriale di Lamezia Terme