Home Attualità Ragazzo di 18 anni sparato alla testa: è in fin di vita

Ragazzo di 18 anni sparato alla testa: è in fin di vita

Il giovane è stato raggiunto dal colpo di pistola sparato a distanza di 40 metri quando era assieme a tre suoi amici. Gli appelli del genitore: “Amore di papà, resisti. Signore Gesù, aiuta mio figlio”.

242
0

FROSINONE – Un ragazzo di 18 anni, Thomas Bricca, è stato sparato alla testa da un uomo in sella a uno scooter TMax, fuggito via assieme a un complice. Il fattaccio si è verificato ad Alatri, in provincia di Frosinone.

Il giovane è stato raggiunto dal colpo di pistola sparato a distanza di 40 metri quando era assieme a tre suoi amici. Il ferito è stato trasportato all’ospedale di zona e poi in elisoccorso al policlinico Gemelli di Roma.

Intubato e successivamente trasferito al San Camillo di Roma. Le sue condizioni di salute sono disperate, lotta tra la vita e la morte. I carabinieri indagano sull’accaduto e sul movente. Il giovane è stato dichiarato clinicamente morto.

Gli appelli del papà: “Amore di papà, resisti. Signore Gesù, aiuta mio figlio”.

Articolo PrecedenteScossone in Regione: nuovi rapporti di forza in maggioranza
Prossimo ArticoloLa “dad” ha portato un ritardo di tre mesi nell’apprendimento