Home Calabria Piano strategico per il turismo, esulta il consigliere Capellupo

Piano strategico per il turismo, esulta il consigliere Capellupo

"Catanzaro, pezzo dopo pezzo, si sta riappropriando del suo ruolo di guida politica e amministrativa: sta tornando a essere il capoluogo di regione"

160
0
Il consigliere comunale Vincenzo Capellupo

CATANZARO – Il consigliere comunale Vincenzo Capellupo esulta per l’adozione del Piano strategico per il turismo, evidenziando che, alla luce di questa determinazione, “il Comune di Catanzaro diventa una buona pratica“.
“In merito alla redazione del Piano strategico per il Turismo – evidenzia Capellupo – è da accogliere come un importante aggiornamento di metodo la scelta del sindaco Nicola Fiorita e dell’assessore al Turismo Antonio Borelli di dare forma e sostanza a una piattaforma di confronto aperta alla partecipazione di tutti gli operatori e i professionisti del settore turistico e di quello culturale”.
E ancora evidenzia: “Sono stati tre giorni intensi, ricchi di occasioni di riflessione. Sono stati un momento di discussione che ha permesso di affrontare, dalla base, diverse questioni mai trattate e fortemente legate alle politiche per lo sviluppo del capoluogo di regione che devono essere messe in atto”.
È evidente, secondo Capellupo, che “non solo si è trattato di un’occasione determinante nel definire con grande senso di responsabilità un patto di collaborazione e programmazione tra operatori commerciali e Comune, quanto soprattutto si è trattato di dimostrare come la città risponda con serietà e partecipazione quando si usa un approccio nuovo, condiviso, collegiale nella definizione delle scelte politiche con e per il territorio”.
“In ultimo, ma per Capellupo è forse la questione più rilevante, “questo nuovo approccio, cosi come confermato dalla stessa Regione Calabria nel corso dell’ultima giornata di confronto, è esattamente il modello di gestione, programmazione e controllo che l’Ente regionale auspica sui territori così da riuscire a coordinare in maniera più snella e diretta le azioni di marketing territoriale”.
A tutti gli effetti, quindi, la piattaforma di confronto del Comune di Catanzaro si è ufficialmente accreditata come best practice che gli altri capoluoghi possono prendere a modello per costruire la migliore modalità di interlocuzione con l’Istituzione regionale: Catanzaro, pezzo dopo pezzo, si sta riappropriando del suo ruolo di guida politica e amministrativa. Catanzaro sta tornando a essere il capoluogo di regione“, conclude Vincenzo Capellupo, consigliere comunale del capoluogo.
Articolo PrecedenteTrovato cadavere in un terreno: è giallo. Macchia di sangue a pochi passi dal corpo
Prossimo ArticoloTrovato con 20 grammi di eroina nascosta nel giubbotto