Home Opinioni Sequestro da un milione di euro all’autista di Totò Riina

Sequestro da un milione di euro all’autista di Totò Riina

La Polizia di Stato ha dato esecuzione al decreto della sezione misure di prevenzione a carico di Giuseppe Sansone, 72 anni

169
0
Totò Riina

(ANSA) – PALERMO – La Polizia di Stato ha dato esecuzione al decreto della sezione misure di prevenzione, con il quale sono stati sequestrati beni per un milione di euro a Giuseppe Sansone, 72 anni.

Il sequestro riguarda un’impresa edile di proprietà di un parente che si trova a Palermo nel quartiere via Uditore.

Sansone è in carcere poiché ritenuto esponente di spicco della famiglia mafiosa di Uditore, inserita nel mandamento mafioso di “Passo di Rigano – Boccadifalco”.

Secondo le indagini l’imprenditore sarebbe stato inserito nel sistema di spartizione degli appalti dell’organizzazione mafiosa, oltre ad essere uomo di fiducia del boss Salvatore Riina per il quale si sarebbe messo a disposizione durante la sua latitanza anche come autista. (ANSA).

Articolo PrecedenteA causa del dissesto le strutture comunali non saranno più concesse gratuitamente
Prossimo Articolo«Superbonus, a rischio 130 mila lavoratori». Cgil pronta alla mobilitazione