Home Calabria Dispersa nel fiume Lao, ancora nessuna traccia di Denise Galatà

Dispersa nel fiume Lao, ancora nessuna traccia di Denise Galatà

La ragazza è caduta in acqua. Le ricerche dei soccorritori proseguono dalla giornata di ieri

141
0

LAINO BORGO (Cs) – Sono ancora in corso le ricerche di Denise Galatà, la ragazza di 18 anni di Rizziconi (RC) caduta ieri nel fiume Lao, nel Comune di Laino Borgo, mentre su un gommone stava facendo un’escursione durante una scolastica con altri compagni. https://www.calabriainchieste.it/2023/05/30/fanno-rafting-e-scompare-un-turista-dal-gommone-attivate-le-ricerche/

Prosegue ininterrottamente l’opera di ricerca dei vigili del fuoco via terra, nel fiume e dal cielo.

La comitiva di 40 ragazzi si era avventurata a monte del fiume Lao quando per cause accidentali la ragazza ed altri compagni sono caduti in acqua. Mentre gli altri sono riusciti a riemergere e a raggiungere più a valle la sponda della giovane, invece, si sono perse le tracce.

Subito è scattato l’allarme e sul posto sono arrivate le squadre dei vigili del fuoco del comando di Cosenza distaccamento di Castrovillari e Rende con supporto di personale Speleo Alpino Fluviale, impegnate sul posto dalle ore 15.40 di ieri.

Le squadre di terra hanno raggiunto il resto della comitiva, rimasta bloccata sulla riva del fiume, per trasferirla in zona sicura. Tra loro un ferito lieve alla caviglia che prontamente è stato sottoposto a cure mediche.

Dalle prime luci dell’alba sono in azione anche gli specialisti del nucleo SAPR (Sistema Aeromobile A Pilotaggio Remoto), mentre le squadre Speleo Alpino Fluviali dei vigili del fuoco continuano a perlustrare con i gommoni il tratto del fiume percorso dai ragazzi.

fiorellasquillaro@calabriainchieste.it

Articolo PrecedenteOperaio morto nel cantiere: s’invoca «l’omicidio colposo sui luoghi di lavoro»
Prossimo Articolo“Machines for Peace” a Praga per celebrare la festa della Repubblica italiana