Home Cronache Incendio doloso ai danni dell’attività commerciale “Il Brigante” di Scalea

Incendio doloso ai danni dell’attività commerciale “Il Brigante” di Scalea

I proprietari dell'attività commerciale erano stati in passato vessati e danneggiati dalla criminalità organizzata, nell'ambito dell'inchiesta Plinius

34
0

SCALEA (Cs) – Alle ore 4 di stamattina un vasto incendio di natura presumibilmente dolosa ha interessato una nota attività commerciale della cittadina altotirrenica e ben 20 appartamenti al cui interno erano presenti numerose famiglie.

Si è scatenato un fuggi fuggi generale e numerose persone sono state evacuate.

Le fiamme hanno ridotto in cenere i locali del “Brigante”, magazzino di 600 metri quadrati ricco di oggetti da regalo e souvenir, posto a bordo marciapiede, interessando poi anche il primo piano e il secondo piano dell’immobile. Danni ingenti.

I proprietari dell’attività commerciale erano stati in passato vessati e danneggiati dalla criminalità organizzata, nell’ambito dell’inchiesta Plinius.

Sul posto nella notte sono intervenuti diversi mezzi dei vigili del fuoco e i Carabinieri della Compagnia di Scalea.

Sono in corso indagini per verificare l’origine delle fiamme e se le stesse siano dovute o meno alla mano dell’uomo.

Carabinieri e vigili del fuoco stanno accertando se si si tratti di un incendio doloso o meno, mentre il sindaco Perrotta, non appena avrà notizie più certe, valuterà se richiedere la convocazione del Comitato provinciale ordine e sicurezza alla Prefettura.

Articolo PrecedenteFurto di energia elettrica: denunciate dai carabinieri 6 persone per allaccio abusivo alla rete pubblica
Prossimo ArticoloNuova caserma Guardia di Finanza a Paola: ultimata verifica sismica, consegna entro fine 2025