Home Calabria Assunzioni a tempo indeterminato al Comune di Cetraro

Assunzioni a tempo indeterminato al Comune di Cetraro

L'Ente cerca uno specialista in attività amministrative e contabili finalizzato all'accelerazione degli investimenti e un ingegnere

20
0
Piazza del Popolo a Cetraro

CETRARO (Cs) – Il Comune di Cetraro intende assumere personale a tempo indeterminato. 

A tale scopo, l’esecutivo guidato dal sindaco Ermanno Cennamo, ha deliberato la partecipazione dell’ente locale alla manifestazione d’interesse pubblicata dalla Presidenza del Consiglio dei ministri – Dipartimento per le Politiche di Coesione Programma nazionale dell’assistenza tecnica, Capacità per la coesione 2021/2027 (CapCoe) Priorità 1.

Il Programma nazionale capacità per la coesione 2021-2027 prevede di realizzare assunzioni a tempo indeterminato di nuovo personale da utilizzare e specializzare sull’attuazione dei progetti europei per la coesione, attraverso un concorso nazionale finalizzato al rafforzamento degli organici dei principali protagonisti ed attuatori dei fondi europei.

I costi del personale assunto dagli Enti a tempo indeterminato gravano sull’anzidetto Programma, per l’intero periodo di ammissibilità delle spese (fino al 31 dicembre 2029) e sul bilancio statale per il periodo successivo.

I nuovi assunti, negli organici degli Enti beneficiari, dovranno essere impiegati esclusivamente per la realizzazione di interventi finanziati dai fondi della Politica di Coesione europea.

Con decreto del Presidente del Consiglio dei Ministri saranno definiti i criteri di ripartizione tra le amministrazioni interessate sulla base della ricognizione del fabbisogno di personale. La ricognizione del fabbisogno ed il riparto delle risorse saranno effettuate in base alle manifestazioni di interesse che perverranno.

Il Dpcm definirà il numero di unità di personale da assumersi complessivamente per ciascun territorio regionale, per ciascuna regione, provincia, città metropolitana, e per i comuni ed unioni dei comuni, individuando i profili professionali richiesti in coerenza con l’attuazione della politica di coesione europea.

Il Comune di Cetraro è interessato all’assunzione di personale a tempo indeterminato nell’ambito della propria dotazione organica da destinare, esclusivamente, all’attuazione delle politiche di coesione sociale.

L’Ente, in coerenza con l’attuazione della politica di coesione europea, è interessato all’assunzione di uno specialista in attività amministrative e contabili finalizzato all’accelerazione degli investimenti finanziati attraverso i fondi europei per la politica di coesione e di un ingegnere.

La giunta comunale, con l’atto approvato, si impegna:

a mantenere disponibili i posti di dotazione organica per i quali si è presentata istanza di finanziamento per le finalità della manifestazione di interesse;

garantire l’assunzione del personale, successivamente definito ed assegnato con specifico Dpcm, con contratto di lavoro a tempo indeterminato, con inquadramento nel livello iniziale dell’area dei funzionari prevista dal contratto collettivo nazionale di lavoro 2019-2021 Comparto Funzioni locali;

al rispetto dell’obbligo di adibire il personale reclutato, fino al 31/12/2029, esclusivamente allo svolgimento di attività direttamente afferenti all’attuazione dei fondi della politica di coesione europea;

a partecipare alle modalità di attuazione, monitoraggio, rendicontazione e controllo dell’operazione, nel rispetto delle disposizioni, delle procedure e della manualistica del PN Capcoe, al rispetto degli obblighi e degli adempimenti previsti dall’avviso;

a procedere, entro la data di assunzione del personale, all’integrazione del Piano triennale dei fabbisogni di personale, ove lo stesso non risulti aggiornato o pertinente rispetto agli esiti dell’assegnazione di personale di cui al Dpcm.

fiorellasquillaro@calabriainchieste.it

Articolo PrecedenteNuova piazzola di atterraggio per elisoccorso notturno all’ospedale di Cetraro
Prossimo ArticoloA palazzo San Giorgio l’incontro su carcere e rieducazione