Home Sport Catanzaro, l’Asd Marina Club campione d’Italia di Kayak Fishing

Catanzaro, l’Asd Marina Club campione d’Italia di Kayak Fishing

Le congratulazioni dei consiglieri e assessori di riferimento: Antonello Talerico, Francesco Antonio Assisi, Antonio Barberio, Rosario Lostumbo, Giulia Procopio e Francesco Scarpino, nonché gli assessori Giuseppina Pino, Giorgio Arcuri e Antonio Borelli

18
0
CATANZARO – «Sentiamo il dovere, come amministratori cittadini, di rivolgere le nostre più calorose congratulazioni all’Asd Marina Club e in particolare agli atleti Matteo Longo, Matteo Perronace e Lorenzo Maiuolo, per la conquista del titolo di Campione d’Italia di Kayak Fishing, che apre loro le porte della Nazionale italiana».
Lo scrivono in una nota: i consiglieri comunali Antonello Talerico, Francesco Antonio Assisi, Antonio Barberio, Rosario Lostumbo, Giulia Procopio e Francesco Scarpino, nonché gli assessori Giuseppina Pino, Giorgio Arcuri e Antonio Borelli.
«Grazie a questi ragazzi, a tutto il resto della squadra, all’impegno e al sacrificio che hanno dimostrato – continuano – arriva a Catanzaro un altro titolo e si conferma così la fase formidabile che lo sport cittadino sta vivendo in un numero di discipline che cresce ogni giorno di più e che fanno da corona al più tradizionale ma altrettanto importante tifo calcistico.
Nel radicarsi di queste discipline, da ultima il Kayak Fishing – concludono – c’è un valore aggiunto enorme e che va al di là dell’agonismo in sé. Ed è valore sociale e civile. Questi ragazzi, che maturano nel segno di una passione coltivata con entusiasmo, nel segno di principi sani, sono oggi dei bravi atleti ma tutto lascia immaginare che, proprio per questo, saranno domani dei bravi cittadini con dentro il senso di comunità e convivenza civile. È anche per questo che vanno ringraziati a nome della città».
Articolo PrecedenteSi rifugia sul balcone per sfuggire all’ira del marito: salvata dai poliziotti
Prossimo ArticoloLa presidente della Provincia ha inaugurato l’Auditorium del L.S. Scorza di Cosenza