Home Calabria Il Cedro di Santa Maria del cedro diventa prodotto a marchio “dop”

Il Cedro di Santa Maria del cedro diventa prodotto a marchio “dop”

Nel corso di un incontro saranno illustrati i risultati sin qui conseguiti dal Consorzio e gli ulteriori interventi orientati allo sviluppo del comparto cedricolo calabrese

147
0
cedro, Calabria, prodotto dop

SANTA MARIA DEL CEDRO – Domani 1° febbraio 2023 conferenza stampa al museo del Cedro a Santa Maria del Cedro, alle ore 10,00, per illustrare le ultime più recenti e rilevanti novità, in ordine allo stato della procedura relativa al marchio “Denominazione origine protetta” presso il museo del Cedro.

È prevista anche una visita alla cedriera dell’azienda Eva, in località Valline, nel cuore della Valle dei Cedri: attesi il presidente della Giunta regionale della Calabria, Roberto Occhiuto, e l’assessore regionale all’Agricoltura, Gianluca Gallo.

A seguire, alle ore 10:30, conferenza stampa nelle sale del museo del Cedro, a Santa Maria del Cedro, con l’intervento – oltre che del presidente Occhiuto, e dell’assessore Gallo – di Roque Pugliese, referente per la Calabria della Comunità Ebraica di Napoli, e di Angelo Adduci, presidente del Consorzio del Cedro di Calabria.

Nel corso dell’incontro saranno illustrati i risultati sin qui conseguiti dal Consorzio e gli ulteriori interventi orientati allo sviluppo del comparto cedricolo calabrese.

Dopo i saluti istituzionali del sindaco di Santa Maria del Cedro, Ugo Vetere, interverranno, tra gli altri, anche i primi cittadini dei Comuni dell’Alto Tirreno cosentino; il presidente dell’Accademia internazionale del cedro, Franco Galiano; il presidente di Confagricoltura Cosenza, Paola Granata; il presidente di Confapi Calabria, Francesco Napoli; il presidente della Camera di Commercio di Cosenza, Klaus Algieri; il presidente del gruppo Giovani imprenditori Confcommercio della provincia di Cosenza, Corrado Rossi.

Fiorella Squillaro

 

 

Articolo PrecedenteOperaio muore schiacciato sotto un camion a Lamezia Terme
Prossimo ArticoloRicavi record per Pfizer: oltre 100miliardi di dollari nel 2022