Naike Rivelli sbertuccia Fedez: “Sciacquati la bocca”

334
0

Naike Rivelli attacca Fedez. Il Tribunale di Roma ha rigettato la denuncia con l’accusa di truffa presentata dal cantante al Codacons per aver pubblicato un banner sul proprio sito internet relativo ad una raccolta fondi per attività legali in tema Covid.

Ora Naike Rivelli si caccia i sassolini dalle scarpe: “Hai perso la causa con il Codacons perché non sei onnipotente. Chi fa l’influencer ed un certo tipo di stile di vita deve rendersi conto che non può piacere a tutti, specialmente chi protegge il consumatore. Conosco molto bene le persone che lavorano al Codacons, vivono delle vite semplici e molto poco ostentose. Sono molto contenta che hai perso questa causa, per me è un inizio di una battaglia che stiamo portando avanti da tempo. Hai attaccato delle persone perbene che cercano di fare del bene, mentre tu sei il pessimo degli esempi. Non rispetto la tua arte, non mi piacciono le tue canzoni, non rispetto il tuo stile di vita ostentoso, le cose che proponi al consumatore, quindi sciacquati la bocca prima di calunniare di nuovo il Codacons, caro Fedez”. (fonte Notizie.it)

Articolo PrecedenteÈ dell’Unical il progetto prescelto dal Consiglio di Ricerca Europeo per il Centro-Sud
Prossimo ArticoloTre ore di attesa per gli esami del sangue: “Signora, sono finite le provette”. Apriti cielo. Feroce protesta