Home Attualità Spruzza spray sulla figlia di 16 mesi per farla ricoverare: arrestata

Spruzza spray sulla figlia di 16 mesi per farla ricoverare: arrestata

Non si esclude che la donna soffra di disagi psichici da approfondire. Appartiene a una famiglia non problematica e si ipotizza che facesse ciò perché la piccola fosse ricoverata

202
0
Una volante della Polizia di Stato

MILANO – Una donna di 29 anni è stata arrestata per maltrattamenti aggravati nei confronti della figlia di appena 16 mesi.

Per diverso tempo la donna ha spruzzato deodorante al borotalco sul corpo della piccola per farla ricoverare in ospedale.

La vicenda è emersa quando, a seguito dell’ennesimo intervento dei medici, la squadra Mobile di Milano ha installato delle telecamere in ospedale riuscendo, così a dimostrare la condotta colpevole della donna.

La 29 enne, a seguito delle indagini coordinate dal Dipartimento che tutela minori e fasce deboli della Procura di Milano, è stata arrestata per maltrattamenti aggravati. La piccola è stata affidata ai Servizi sociali.

Non si esclude che la donna soffra di disagi psichici da approfondire. Appartiene a una famiglia non problematica e si ipotizza che facesse ciò perché la piccola fosse ricoverata. È quindi stata presentata una richiesta di ordinanza di custodia cautelare accolta dal gip Patrizia Nobile che domani sentirà la 29enne nell’interrogatorio di garanzia.

 

Articolo PrecedenteCongresso Pd, denunciate anomalie: «In una notte tesserati circa 2000 persone»
Prossimo ArticoloShock settico dopo il parto, donna in fin di vita. Scatta la denuncia