Home Calabria Sulle tracce dei celebri innamorati catanzaresi

Sulle tracce dei celebri innamorati catanzaresi

La conosci veramente Catanzaro? E’ questo lo slogan che accompagna le iniziative alla scoperta della città, tra sport e cultura, promosse dalla cooperativa Artemide e che regalerà una nuova due giorni di percorsi itineranti nel centro storico

154
0

CATANZARO – L’11 e il 18 febbraio appuntamento con il “Bike tour in love – Sulle tracce di Saverio Marincola e Rachele De Nobili”, con il patrocinio gratuito del Comune di Catanzaro e in collaborazione con Amc.

La conosci veramente Catanzaro? E’ questo lo slogan che accompagna le iniziative alla scoperta della città, tra sport e cultura, promosse dalla cooperativa Artemide e che regalerà una nuova due giorni di percorsi itineranti nel centro storico.

Sarà l’occasione per ripercorrere le orme di due tra i più celebri personaggi storici catanzaresi innamorati perdutamente l’uno dell’altra, attraverso un’escursione sportiva, guidata e tematizzata, al chiaro di luna e fra gli angoli più suggestivi della città. Il percorso di circa 6 chilometri, sarà dedicato alla visita dei luoghi di incontro di Rachele e Saverio, rivivendo i loro primi sguardi rubati e il tragico epilogo. Un viaggio nello spazio e nel tempo, in una città  di inizio Ottocento in tumulto, per metà borbonica e metà italiana.  Punto di incontro è fissato alle ore 16 alla Stazione della funicolare di Piazza Roma.

“Una nuova lodevole iniziativa dei giovani operatori di Artemide che si stanno distinguendo in città, con passione e attivismo, in diverse attività di promozione e valorizzazione della tradizione e della storia di Catanzaro”, afferma l’assessore alla Cultura, Donatella Monteverdi. “L’amministrazione non può che essere al loro fianco, supportando tutte quelle proposte che, grazie al contributo attivo dell’associazionismo, possono offrire momenti di vivacità e di animazione per la nostra comunità”.

Articolo PrecedenteA Catanzaro la lotta ai furbetti del sacchetto, 46 multe per 7.700 euro
Prossimo Articolo‘Ndrangheta, arrestato a Bali il latitante Antonio Strangio