Home Calabria Violenza domestica, Polizia di Stato attiva “Protocollo Zeus”

Violenza domestica, Polizia di Stato attiva “Protocollo Zeus”

Promuovere lo sviluppo e l’attivazione di metodologie che hanno come scopo il recupero e l’accompagnamento dei soggetti responsabili di violenza nelle relazioni affettive, limitando i casi di recidiva

160
0
La Questura

COSENZA – Domani, alle ore 12,00, presso la Sala Riunioni della Questura di Cosenza, nel quadro delle indicazioni fornite dalla Direzione Centrale Anticrimine della Polizia di Stato, sarà sottoscritto, un protocollo d’intesa tra la Questura di Cosenza e l’Associazione Italiana Mediatori penali A.I.Me.Pe di Cosenza.

Il protocollo, denominato “Protocollo Zeus”, sarà sottoscritto per la presa in carico da parte dell’Associazione in argomento delle persone maltrattanti, destinatarie dei provvedimenti di ammonimento del Questore della Provincia di Cosenza.

L’obiettivo prefisso è quello di attuare azioni concrete le cui finalità sono prevenire il fenomeno della violenza domestica e promuovere lo sviluppo e l’attivazione di metodologie che hanno come scopo il recupero e l’accompagnamento dei soggetti responsabili di violenza nelle relazioni affettive, limitando i casi di recidiva.

A costoro vengono offerti idonei percorsi – supportati da un’equipe di lavoro multidisciplinare composta da figure come criminologi, avvocati, psicoterapeuti, educatori e mediatori – onde acquisire consapevolezza del disvalore sociale delle azioni commesse.

Articolo Precedente“Riaprite l’Emodinamica” a Paola, vertice tra associazioni e istituzioni
Prossimo ArticoloErosione, case a rischio crollo: affiorano gli allacci abusivi (FOTO)