Home Calabria Indumenti usati e oli vegetali esausti: installati tre contenitori

Indumenti usati e oli vegetali esausti: installati tre contenitori

171
0
I tre contenitori

SCALA COELI – Installati i contenitori per la raccolta degli indumenti usati e degli oli vegetali esausti.

Nell’ambito del Servizio di Igiene Urbana, l’azienda Ecoross ha allestito due postazioni sul territorio comunale: una a Scala Coeli centro e una nella frazione di San Morello. Ciascuna postazione è composta da un raccoglitore per indumenti usati e da uno per gli oli esausti, che potranno essere conferiti sia sfusi sia all’interno di contenitori.

Già fruibili da parte della cittadinanza, le due postazioni offrono un ulteriore servizio con l’obiettivo di andare incontro alle esigenze degli utenti e di agevolare il conferimento di tali tipologie di rifiuti.

«Il servizio di Igiene Urbana viene arricchito e potenziato ulteriormente – commenta il Sindaco di Scala Coeli, Giovanni Matalone – al fine di offrire uno strumento in più ai cittadini che potranno smaltire gli oli esausti e gli indumenti usati negli appositi contenitori. Il fine ultimo è quello di potenziare sempre di più la raccolta differenziata nel nostro territorio e di incrementare ulteriormente le percentuali che sono già lusinghiere».

La comunità di Scala Coeli, infatti, continua a rivelarsi virtuosa chiudendo l’annualità 2022 con circa il 69% di raccolta differenziata. Una percentuale perfettamente in linea con il trend positivo degli ultimi anni – frutto dell’ottima sinergia tra Ente Comune, azienda e cittadini – che testimonia l’impegno e il senso di responsabilità da parte della popolazione, attenta al decoro urbano e rispettosa delle regole. «Si tratta di un ottimo risultato – conclude il Sindaco Matalone – nonostante le ormai note e croniche problematiche connesse all’impiantistica regionale, che premia il lavoro di tutti gli attori in campo. Ovviamente un plauso va ai miei concittadini, che ancora una volta dimostrano di amare il proprio territorio e di possedere un elevato senso civico. Certo, si può e si deve migliorare e sono convinto che con l’impegno di tutti riusciremo a raggiungere numeri sempre più alti».

Articolo PrecedenteOliverio: «Gestione del congresso arrogante, spregiudicata e irresponsabile»
Prossimo ArticoloConcessioni balneari, monito degli avvocati Nicola e Luca Candiano