Home Calabria Verbicaro, l’ok alla delibera per gli ex percettori di mobilità in deroga

Verbicaro, l’ok alla delibera per gli ex percettori di mobilità in deroga

115
0
VERBICARO – La giunta del Comune di Verbicaro ha approvato un’iniziativa a favore degli ex percettori di mobilità in deroga della Regione Calabria, che prevede l’avviamento di percorsi di politiche attive per la realizzazione di tirocini di inclusione sociale.
Tale provvedimento è improntato nell’ottica del welfare, considerato che gli ex percettori di mobilità in deroga della Regione Calabria svolgono dal 2016 la loro attività presso gli Enti, percependo un’indennità mensile irrisoria.
Si tratta di lavoratori che ormai hanno le competenze e le capacità necessarie per garantire attività e servizi fondamentali nei Comuni, anche in ragione della generalizzata e grave carenza di organico. Presso il Comune di Verbicaro si registrano 12 percettori di mobilità in deroga.
“Non più tollerabile – sostiene il sindaco Francesco Silvestri – abbandonare nel totale precariato i lavoratori, i quali rischiano,  dopo anni di tirocinio, di restare fuori dal mondo del lavoro. Puntiamo a contrastare la disoccupazione nei nostri territorio, intraprendendo ogni percorso possibile”.
Articolo PrecedenteMade in Italy: Lady Liquirizia tra i protagonisti di Italian Genius (Rai Italia)
Prossimo ArticoloScissione di Campora, l’associazione «Lorelli il nostro più acerrimo nemico».