Home Cronache Messa in sicurezza Canale della Porta e nuovo parcheggio per il borgo

Messa in sicurezza Canale della Porta e nuovo parcheggio per il borgo

All'intervento destinato a migliorare viabilità e mobilità l’Amministrazione comunale sta anche pianificando di estendere i lavori sull’area, con un parcheggio a servizio del borgo marinaro

105
0
Il sindaco di Trebisacce Alex Aurelio

TREBISACCE – “Mitigare il rischio idrogeologico; sistemare, riqualificare e difendere l’intero patrimonio boschivo e le aree rurali urbane, strategiche dal punto di vista paesaggistico ed ambientale. Sottende questi obiettivi anche l’importante progetto di messa in sicurezza di località Canale della Porta del quale è in corso l’iter per l’affidamento lavori”.

A darne notizia è il sindaco Alex Aurelio informando con l’assessore ai lavori pubblici Claudio Roseto che in aggiunta a questo intervento destinato a migliorare viabilità e mobilità l’Amministrazione Comunale sta anche pianificando di estendere i lavori sull’area, con un parcheggio a servizio del borgo marinaro.

Finanziati all’ente negli anni scorsi dall’Unione Europea attraverso la linea d’intervento Next Generation EU, gli interventi di consolidamento e regimazione riguarderanno un’area della città particolarmente vulnerabile ai fenomeni idraulici e franosi, individuata con un livello di rischio R4.

La criticità da portare a soluzione, attraverso il completamento delle opere di regimazione del canale principale esistente, è quella delle acque meteoriche che s’infiltrano senza controllo procurando smottamenti e frane frequenti.

È prevista anche la pulizia del canale, per tutta la sua lunghezza, di oltre 600 metri con la realizzazione, nella parte terminale dello stesso, per circa 200 metri, di argini costituiti da muri, rivestiti in cotto, con copertina in pietra, posizionando una rete di protezione al fine di evitare ingressi all’interno dell’alveo.

Articolo PrecedenteComune in dissesto, sindaco Greco scrive a presidente Meloni
Prossimo ArticoloFatture false per mezzo milione: sequestrati oltre 100mila euro nel settore elettrodomestici