Home Attualità Stop alle auto diesel e benzina, via libera definitivo dell’Ue

Stop alle auto diesel e benzina, via libera definitivo dell’Ue

Con il provvedimento si punta a ridurre le emissioni di anidride carbonica per nuove auto e i veicoli commerciali leggeri, ossia i furgoni,

216
0

Stop alle auto a diesel e benzina dal 2035, c’è il via libera del Parlamento Ue. Arriva il via libera definitivo del Parlamento europeo all’accordo, raggiunto con il Consiglio dell’Unione europea lo scorso novembre, sullo stop ai veicoli inquinanti (a benzina e diesel) di nuova immatricolazione, a partire dal 2035.
Con il provvedimento si punta a ridurre le emissioni di anidride carbonica per nuove auto e i veicoli commerciali leggeri, ossia i furgoni, in linea con gli obiettivi climatici che si è posta l’Ue, ma per la destra italiana si tratta di “uno schiaffo all’automotive e ad altri settori dell’economia”.

L’Europa, però, guarda oltre: il sì ha ottenuto 340 voti, 279 contrari e 21 astenuti. La nuova legislazione è parte del pacchetto Fit for 55 e stabilisce un percorso concreto verso l’azzeramento delle emissioni di Co2: se entro il 2030 le emissioni prodotte dalle auto dovranno essere ridotte del 55% e quelle dei furgoni dovranno calare del 50% rispetto ai livelli del 2021, entro il 2035 si punta l’azzeramento. Auto e furgoni non dovranno più produrre alcuna emissione di Co2.
Dopo il voto finale in aula, il Consiglio Ue dovrà approvare formalmente il testo prima della sua pubblicazione in Gazzetta ufficiale. Un passo fondamentale per non aggravare ulteriormente la crisi legata al cambiamento climatico che, entro il 2035, potrebbe portare a conseguenze devastanti a livello planetario.

Articolo PrecedenteEvasione e frodi fiscali: denunciati 19 imprenditori, chiuse 10 aziende. Sequestro di beni per 3milioni di euro
Prossimo Articolo“Pronto soccorso inefficienti, bambini costretti a nascere in Basilicata”