Home Calabria Contrada Maviglia, frana dimenticata: monito di Adele Olivo

Contrada Maviglia, frana dimenticata: monito di Adele Olivo

L’assessore provinciale ha presentato un’interrogazione a risposta orale al sindaco e all’assessoreanche sui disagi vissuti a contrada Ceradonna

188
0

CORIGLIANO-ROSSANO – L’assessore provinciale Adele Olivo, facendosi portavoce del disagio avvertito dai residenti di contrada Maviglia, ha presentato un’interrogazione a risposta orale al sindaco e all’assessore al ramo, sia su questa emergenza e sia sui disagi vissuti a contrada Ceradonna, sempre nel territorio montano rossanese.

Emergenza dissesto idrogeologico in contrada Maviglia, nell’area montana di Rossano, a distanza di tre mesi dal crollo di un muro di contenimento, le condizioni della strada che costeggia quella proprietà privata sono rimaste pressoché identiche. Anche con una semplice pioggia, risultano impraticabili per chi dispone di una un’utilitaria e non di un fuoristrada. Il rischio frana, con la possibilità che le famiglie restino isolate ancora una volta, è pronto a ripresentarsi”, spiega l’assessore provinciale.

E aggiunge: “Si chiede di intervenire presso il privato ed in tempi celeri affinchè venga garantita la messa in sicurezza di quel tratto”.

Lo scorso 30 novembre nella contrada poco distante il centro storico di Rossano si è verificato il crollo di un muro di contenimento che per alcuni giorni ha impedito il transito sull’arteria comunale lasciando nel più totale isolamento le famiglie che vi abitano.

A distanza di qualche giorno era stato liberato il passaggio, lasciando però quel costone nudo, senza protezione. Il risultato è che sulla strada che si presenta dissestata, da quella porzione di frana, ogni volta che piove, si riversano detriti e fango.

Articolo PrecedenteArresti a Cirò, soddisfatto il sottosegretario Wanda Ferro
Prossimo ArticoloUn murale per la prima presidente donna della Calabria: Jole Santelli