Home Sport Pallanuoto serieA2 femminile, Cosenza capolista del Girone Sud

Pallanuoto serieA2 femminile, Cosenza capolista del Girone Sud

La squadra allenata da Francesco Fasanella si è aggiudicata lo scontro al vertice per 10-7 e la sesta gara consecutiva della stagione

126
0
La gara di ieri

COSENZA – “La capolista se ne va…” è lo slogan urlato dagli spalti della piscina di Campagnano. Sono 400 tifosi della Cosenza pallanuoto in delirio.

La squadra della città dei Bruzi ha appena battuto la Napoli Lions ed è capolista in solitario del girone Sud, con ben 18 punti.

La squadra allenata da Francesco Fasanella si è aggiudicata lo scontro al vertice per 10-7, nonché la sesta gara consecutiva della stagione. La partenza del setterosa bruzio non è particolarmente brillante, tanto che le ospiti campane chiudono il primo parziale per 2-11 in proprio favore. Ma la parte centrale del match è appannaggio delle calabresi che sembrano avere più fiato ed una preparazione fisica migliore. Supportate, tra l’altro, da un pubblico meraviglioso.

«Nel primo tempo siamo state un po’ contratte – ha commentato il tecnico rossoblù – ma dal secondo periodo in poi le ragazze sono entrate seriamente in partita ed hanno condotto un’ottima gara, meritando la vittoria».

Parla di prestazione di spessore mister Fasanella: contro il team allenato da Barbara Damiani le sue ragazze hanno mostrato lo spirito giusto e soprattutto la ferma volontà di vincere la sfida in casa. «Voglio sottolineare che le atlete sono state tutte veramente molto brave in difesa – ha detto Fasanella – Ritengo che la precisione e l’efficacia in difesa ci abbiano dato una marcia in più».
Soddisfazione in tutto l’ambiente, cori ed abbracci a fine gara, sorrisi e pacche sulle spalle al patron della società Aqa Francesco Manna.

LA SCHEDA

Cosenza Pallanuoto 10
Gls Napoli Lions 7

Parziali: 1-2, 3-1, 3-0, 3-5

Cosenza Pallanuoto: Brandimarte, Stavolo, Greco, De Mari 1, Malluzzo 4, Morrone 2, Sesti 2, Zaffina 1, Nisticò, Koide, Le Fosse. All. Fasanella.

Gls Napoli Lions: Cipollaro, Assante, De Magistris 1, Ioannou 2, Del Duca 1, Lamberti, Mazzola 1, Buono, Anastasio, De Stefano, Foresta 2, Ianniello, Marasca. All. Damiani.

Arbitro: Luca De Girolamo.

Articolo PrecedenteGambarie d’Aspromonte, intensificati controlli e vigilanza dalla GdF
Prossimo ArticoloContrasto alla povertà educativa minorile, online pagina Fb progetto Biga