Home Attualità Riforma separazione delle carriere: sinergia tra Avvocati e Comune

Riforma separazione delle carriere: sinergia tra Avvocati e Comune

"Il nostro è un territorio che, purtroppo, molte volte non riesce ad emergere per fatti positivi"

236
0
Versace al convegno dell'Ordine degli Avvocati

REGGIO CALABRIA – Gli avvocati reggini si interrogano sulla separazione delle carriere giudiziarie ed il sindaco Carmelo Versace, presente al convegno, così si esprime: “Tema di stretta attualità, il dibattito si arricchisca di pareri autorevoli

Il sindaco facente funzioni della Città Metropolitana, Carmelo Versace, questo pomeriggio nella sala “Perri” di Palazzo Alvaro, è intervenuto in apertura del seminario “Separazione delle carriere. Una riforma necessaria?”, organizzato dalla Camera Penale e dall’Ordine degli avvocati di Reggio Calabria.

«Ormai – ha detto Versace salutando i presenti – è diventata una piacevole consuetudine poter mettere a disposizione dell’ordine degli avvocati questa sala così prestigiosa della Città Metropolitana e questo esemplifica, alla perfezione, come e quanto sia diventata fattiva la sinergia, tanto auspicata nel tempo, su temi importanti».

«Oggi – ha aggiunto – la discussione verte su una questione che è oggetto di dibattito dentro le aule dei tribunali e nei fori nazionali, ma suscita una particolare attenzione anche nel semplice cittadino che guarda alla giustizia con un occhio non sempre contento per come le cose sono andate nel nostro Paese».

«Il fatto che se ne discuta con autorevoli presenze della nostra città, proprio per avere diversi punti di vista – ha sottolineato il sindaco metropolitano facente funzioni – non può che arricchire un confronto in un territorio che, purtroppo, molte volte non riesce ad emergere per fatti positivi, ma viene raccontato, a livello nazionale, sicuramente per altro».

«Il saluto del Consiglio Metropolitano – ha concluso Versace – coincide con l’auspicio che le istituzioni locali, come ho ribadito più volte, possano entrare ancora di più nel vivo di queste dinamiche per migliorare le condizioni di lavoro che spesso, gli avvocati e gli operatori della giustizia, non sempre riescono a compiere nel migliore dei modi».

Articolo PrecedenteViolenza sessuale su due minori, arrestato 60enne
Prossimo ArticoloOmicidio Gioffré: «La Mirabelli aveva una relazione con lui»