Home Attualità Cieco torna a vedere grazie all’autotrapianto di cornea: è la prima volta...

Cieco torna a vedere grazie all’autotrapianto di cornea: è la prima volta al mondo

Aveva perso la vista dall'occhio sinistro per una cecità retinica irreversibile ed era divenuto cieco dall'occhio destro per una patologia rara

195
0
Intervento chirurgico

TORINO –  L’uomo, un paziente di 83 anni, ha recuperato parzialmente la vista grazie all’autotrapianto dell’intera superficie oculare (cornea, una parte di sclera e la congiuntiva) da uno dei suoi occhi.

Un intervento, realizzato per la prima volta al mondo, ha permesso di ricostruire un occhio vedente da due occhi non vedenti tramite un autotrapianto di cornea allargato a sclera e congiuntiva.

Il paziente era totalmente cieco per due patologie e ha recuperato parzialmente la vista grazie all’autotrapianto dell’intera superficie oculare da uno dei suoi occhi.

L’intervento sul paziente, all’ospedale Molinette di Torino, è una prima mondiale. L’anziano aveva perso da 30 anni la vista dall’occhio sinistro per una cecità retinica irreversibile e negli ultimi 10 anni era divenuto cieco dall’occhio destro per una patologia rara. Il prelievo dall’occhio sinistro, irrecuperabile dal punto di vista funzionale, ma con una buona superficie oculare, gli ha consentito di tornare a vedere.

 

Articolo PrecedenteLa riempie di botte facendola finire in ospedale, divieto di avvicinamento e obbligo di dimora
Prossimo ArticoloCittà metropolitana, conclusi i corsi di aggiornamento di inglese e informatica