Home Cronache Emergenza stomizzati: FAIS sollecita il Garante della Salute per un intervento urgente...

Emergenza stomizzati: FAIS sollecita il Garante della Salute per un intervento urgente sull’ASP di Catanzaro

«Da mesi l'Azienda sanitaria catanzarese non risponde alle richieste dell’associazione pazienti»

130
0

CATANZARO – Si è tenuto a Milano un incontro tra il Presidente FAIS OdV Pier Raffaele Spena e la Garante della Salute della Regione Calabria, Anna Maria Stanganelli, in merito alla difficile situazione che da mesi interessa lepersone stomizzate residenti nella ASP di Catanzaro.

«L’erogazione degli ausili ai pazienti stomizzati – ha dichiarato il Presidente FAIS – deve essere resa gratuitamente e tempestivamente giusto quanto sancito dal DPCM del 12 gennaio 2017, invece purtroppo constatiamo, come nel caso segnalato alla Garante, che il diritto sancito viene negato ed il servizio di erogazione viene reso in maniera irregolare.

Se non arriverà una risposta in tempo brevi metteremo in campo tutte le iniziative per arrivare ad una soluzione concreta di questa triste vicenda che riguarda decine di famiglie nel catanzarese costrette a pagarsi la fornitura dei presidi».

Già nei mesi scorsi Anna Maria Stanganelli, a seguito della segnalazione pervenuta dalla FAIS aveva proceduto a trasmettere comunicazione agli uffici competenti.

«Mi attiverò – ha dichiarato la Garante della Salute – per quanto di mia competenza, per reiterare la segnalazione all’ASP di Catanzaro, affinché si possano individuare soluzioni a tutela del diritto alla salute di questi pazienti».

Articolo PrecedenteIl VIDEO ESCLUSIVO della feroce aggressione nel rione Sant’Agata
Prossimo ArticoloIl Movimento paralimpico reggino ai vertici dello sport nazionale