Anche il porto di Cetraro è  tra gli espositori al “Boot 2024”.

La più grande fiera al coperto al mondo dedicata alla nautica si tiene a Dusseldorf (Germania) dal 20 al 28 gennaio.

Un vetrina importantissima per il Porto di Cetraro che con i suoi quasi 500 posti barca è tra i più grandi e attrezzati del Sud.

«Una rassegna dove i visitatori potranno ammirare le eccellenze turistiche del territorio calabrese e non solo – commenta il vicesindaco e assessore al Turismo Tommaso Cesareo -sotto la regia del Dipartimento Sviluppo Economico  ed Attrattori Culturali della Regione Calabria».

Nei padiglioni del Boot 2024 sono esposti quasi 1.100 barche e yacht su circa 220.000 metri quadri. Con i suoi 262.000 mq, spazi esterni inclusi, il quartiere fieristico della Messe di Dusseldorf è uno dei più grandi d’Europa, e s’impone i come una delle principali piattaforme internazionali per gli affari nel settore delle barche, yacht, sport e turismo legati alla nautica.

Un evento che ogni anno richiama migliaia di visitatori, appassionati da ogni parte del mondo, ma soprattutto circa 40.000 professionisti del settore, dai gestori di scuole di surf e vela fino agli operatori che gravitano attorno al mondo degli yacht e dei servizi a essi dedicati, offrendo loro un programma dedicato di seminari specializzati.

fiorellasquillaro@calabriainchieste.it

 

Articolo PrecedenteIl consigliere provinciale D’Arienzo invita tutti alla riflessione e alla preghiera in occasione del Giorno della Memoria
Prossimo ArticoloLa “quadara” è pronta a Cerisano: oggi e domani maiale protagonista al Festival delle Serre