Home Calabria Stadio Tarsitano, manto erboso sistemato: parla il presidente Marcone (FOTO e VIDEO)

Stadio Tarsitano, manto erboso sistemato: parla il presidente Marcone (FOTO e VIDEO)

La nostra società, unitamente al Comune di Paola, sta programmando di risistemare ex novo il manto erboso, atteso che, da qualche anno, la FIGC concede deroga per potervi giocare  

13
0
Marcone, Politano, Samà

PAOLA (Cs) – Il presidente della Us Paolana Luigi Marcone interviene sui video e sulle immagini diffuse all’indomani dell’evento Calabria Comics da cui risulta un maltrattamento del manto erboso del campo di calcio e presunti danneggiamenti, come da foto e video (https://www.calabriainchieste.it/2024/06/10/devastato-il-manto-erboso-allo-stadio-tarsitano-di-paola-danni-ingenti-video/#google_vignette).

Ecco la sua versione dei fatti, riportata integralmente da Calabria Inchieste:

«Assolutamente nessun devastamento del manto erboso allo stadio Tarsitano. Ci tocca purtroppo intervenire per smentire, in modo categorico, una serie di notizie per nulla veritiere, che ritrarrebbero il manto erboso dello stadio “Eugenio Tarsitano”, gestito dall’Usd Paolana 1922, in uno stato di devastazione. 

Oltre al fatto che nessun danno è stato registrato all’indomani della prima edizione del Calabria Comics, è nostro dovere intervenire per chiarire alcuni aspetti: innanzitutto, la sicurezza ed il controllo, che mai è mancato, da parte di volontari e personale addetto, nella tre giorni dell’evento.

In secondo luogo, ciò che si vede nelle foto, sono delle coperture in erbetta sintetica, a protezione del manto. Coperture da noi sistemate proprio per evitare danni al manto, che è già abbastanza deteriorato di suo e che la nostra società, unitamente al Comune di Paola, sta programmando di risistemare ex novo, atteso che, da qualche anno, la FIGC concede deroga per potervi giocare. 

Questa è la realtà dei fatti, incontrovertibile. E dispiace che si creino ancora polemiche, probabilmente innescate da qualche personaggio che mira a distruggere. Ma noi continueremo a costruire, come abbiamo dimostrato di saper fare in quest’anno di nuova gestione, progettando anche una serie di eventi di intrattenimento, con l’obiettivo di creare un maggiore indotto attorno all’Usd Paolana 1922.

Ad ogni modo, alla manina che ha scattato foto e video, consigliamo di pubblicare anche l’album fotografico di come noi abbiamo trovato l’impianto sportivo (se non ha le foto, gliele potremmo sempre fornire noi) e, soprattutto, della pesante eredità dei debiti con l’erario, che stanno uscendo fuori come funghi.

Argomenti di cui, in questi mesi, non abbiamo volutamente parlato per senso di responsabilità. Ma la pazienza, come si sa, ha sempre un limite». 

Luigi Marcone, Presidente Usd Paolana 1922 

Marcone fornisce un video a distanza da cui risulta che, oggi, gli operai hanno ripristinato lo stato dei luoghi. Eccolo:

Articolo PrecedenteA 33 anni da un duplice delitto arrestato il presunto omicida: è un cetrarese
Prossimo ArticoloVa in caserma con il cadavere della moglie uccisa in auto