Home Attualità Avvocato prometteva assunzioni in Finanza spillando denaro alle vittime

Avvocato prometteva assunzioni in Finanza spillando denaro alle vittime

Il presunto truffatore avrebbe intascato denaro da 25 giovani aspiranti finanzieri per prepararli a un concorso fantasma. Ora è indagato per truffa

236
0
Aspiranti finanzieri durante il corso di formazione

Un avvocato civilista di marcianise, D.T., di 60 anni, spillava denaro ad aspiranti finanzieri promettendo loro il posto di lavoro, previa preparazione al concorso pubblico. Concorso che, tuttavia, era inesistente.

La truffa per falsi posti di lavoro ammonterebbe a 500mila euro.

L’inchiesta penale a carico del professionista, diretta dal commissariato di Pubblica sicurezza di Marcianise, ha già portato alla denuncia a piede libero per truffa aggravata. Parti offese sono 25 ragazzi aspiranti finanzieri.

L’indagine gestita dalla squadra investigativa del commissariato di Marcianise ha preso il via da una denuncia sottoscritta da un aspirante finanziere. Un giovane a cui l’avvocato aveva chiesto svariate migliaia di euro in più trance per preparare il fantomatico concorso che doveva tenersi al comando della Guardia di finanza in via De Pretis a Napoli in questo mese di gennaio. Il concorso, però, subiva sempre strani ritardi. Il presunto truffatore avrebbe incassato 500.000 euro. Ma il numero dei truffati potrebbe aumentare nelle prossime ore.

Articolo PrecedenteAltri due scuolabus danneggiati: è allarme criminalità a Fuscaldo
Prossimo ArticoloAzienda offre 2mila euro al mese, ma non trova autisti