Home Calabria Inseguito in strada e picchiato dalla moglie col tacco della scarpa

Inseguito in strada e picchiato dalla moglie col tacco della scarpa

La professionista ha ferito il congiunto davanti a diversi passanti

199
0
Il luogo dell'aggressione

Una scena di una violenza inaudita: inseguito, scaraventato sull’asfalto e preso a colpi di tacco. Poi sangue, urla, panico. Protagonista della scenaggiata napoletana una nota professionista e il suo uomo. Il panico è scoppiato ieri sera verso le 22.30 sulla Domiziana, come riportato da Ecaserta. Un uomo è stato prima inseguito e poi picchiato in strada dalla moglie.

Il fatto è accaduto a Mondragone, località in provincia di Caserta. La vittima dell’aggressione, che da tempo vive con la madre e gestisce un negozio in città, ha provato a scampare alla violenza della donna rifugiandosi all’interno di un palazzo.

I motivi del folle avvenimento sono ancora sconosciuti. Sembrerebbe che tra i due, sposati per tanti anni, era da tempo che i rapporti non erano buoni. Secondo quanto testimoniato da alcune persone presenti sul posto la donna avrebbe usato anche una scarpa con tacco per picchiarlo.

Adesso la vittima è ricoverata presso la clinica di Pineta Grande di Castel Volturno.

 

Articolo PrecedenteVigile aiuta anziano ad attraversare: il traffico si ferma, cala il silenzio
Prossimo ArticoloSesso tra due uomini all’Autostazione di Cosenza (VIDEO SHOCK)