I calabresi alla Bit di Milano

REGGIO CALABRIA – Alla Bit 2023 di Milano, Metrocity e Comune presentano il progetto che porterà le navi da crociera di lusso al Porto di Reggio Calabria.

Presso lo stand condiviso della kermesse milanese saranno presenti Versace, Brunetti, Calabrò, Tramontana, Mega e Sudano. Grande sinergia con i principali buyer di settore

L’apertura della “Bit 2023” di Milano, prevista per domenica prossima, segnerà una grande novità per la Città Metropolitana ed il Comune di Reggio Calabria che, nella prima conferenza prevista per le 15:30, presenteranno le nuove opportunità legate al turismo crocieristico di lusso.

“Reggio Calabria: rinnovata meta turistica.

Valorizzazione del passato e prospettive per il futuro”, infatti, è il titolo della conferenza alla quale prenderanno parte, nello stand allestito a “FieraMilanoCity”, Carmelo Versace, sindaco metropolitano facente funzioni, Paolo Brunetti, sindaco facente funzioni di Reggio Calabria, Irene Calabrò, assessora comunale alla Cultura, Antonino Tramontana, Presidente della Camera di Commercio reggina, Mario Mega, Presidente dell’Autorità di Sistema portuale dello Stretto, e Fabrizio Sudano, Soprintendente Archeologia, Belle arti e Paesaggio per la Città metropolitana di Reggio e la provincia di Vibo Valentia.

Il confronto servirà ad approfondire la stretta collaborazione fra gli enti coinvolti che, a partire dal prossimo primo aprile, si concretizzerà con l’attracco di navi di lusso sulle banchine del porto cittadino. Un’occasione imperdibile di crescita e sviluppo, costruita negli ultimi mesi in cui si sono susseguiti incontri e sinergie con i principali buyer e tour-operator di settore che hanno avuto modo di conoscere l’incredibile offerta del nostro territorio, anche attraverso un partecipato “Fam trip” che ha attraversato la storia, le bellezze, le eccellenze paesaggistiche, naturalistiche ed enogastronomiche del nostro territorio. Ed a proposito di enogastronomia, prima del dibattito, lo stand della MetroCity ospiterà un momento di degustazione di prodotti tipici dolciari che consentirà un ulteriore approccio fra i nove operatori presenti ed i portatori d’interessi delle aziende internazionali presenti alla prestigiosa Borsa internazionale del Turismo.

Immagini dei calabresi alla Bit di Milano

Articolo Precedente“Erasmus+”, studenti ricevuti in Municipio a Catanzaro
Prossimo ArticoloDalle atrocità delle foibe al ripudio della guerra: “Per non dimenticare”