Home Calabria Giornata dell’epilessia, Torre Talao s’illumina di viola

Giornata dell’epilessia, Torre Talao s’illumina di viola

Si coloreranno di viola in Calabria anche il Castello Aragonese di Reggio Calabria, Palazzo Nieddu a Locri, il Palazzo municipale a Palmi e la Cittadella regionale a Catanzaro

122
0
Una veduta di Torre Talao

SCALEA – Anche la città di Scalea aderisce alla “Giornata internazionale dell’epilessia”, che si celebra in tutto il mondo il 13 febbraio. Per l’occasione Torre Talao, simbolo della città scaleota sarà illuminata di viola. Sarà apposto anche un cartellone con un hashtag #epilessiaèvita.

Alle iniziative che si terranno in città, un concerto e la simulazione di un primo soccorso con la Croce rossa italiana dell’Alto Tirreno a cui saranno coinvolte le scuole presenti nel territorio comunale.

Le iniziative sono curate dall’associazione Aice- Calabria a cui il Comune di Scalea ha concesso il patrocinio gratuito per promuovere un momento di riflessione e sensibilizzazione sulla qualità della vita delle persone con disabilità e delle loro famiglie nell’intero ciclo di vita.

La Giornata internazionale dell’epilessia è un evento speciale che promuove la consapevolezza dell’epilessia in più di 130 paesi ogni anno. Ogni anno, il secondo lunedì di febbraio, le persone si uniscono per riconoscere ed evidenziare i problemi affrontati dalle persone con epilessia, dalle loro famiglie e dai loro assistenti.

Oltre alla Torre Talao si coloreranno di viola in Calabria: il Castello Aragonese di Reggio Calabria, Palazzo Nieddu a Locri (RC); Palazzo municipale a Palmi (RC), e la Cittadella regionale a Catanzaro.

 

fiorellasquillaro@calabriainchieste.it

Articolo PrecedenteIl vento danneggia l’asilo nido comunale: chiusura per oggi e domani
Prossimo ArticoloLombardia e Lazio, battaglia elettorale per 130 ben retribuite poltrone