Home Calabria Politiche turistiche, domani inizia il confronto per il piano strategico

Politiche turistiche, domani inizia il confronto per il piano strategico

"È un’occasione unica e vogliamo veramente portare l’immagine di Catanzaro sul mercato turistico nazionale e internazionale. Dar vita ad una Destination Management Organization"

116
0
L’assessore al Turismo e Marketing Territoriale, Antonio Borelli
CATANZARO – Prenderà il via domattina, alle ore 9, la piattaforma di confronto, condivisione e approfondimento legata alla realizzazione di un piano strategico per le politiche turistiche di Catanzaro.
L’iniziativa, promossa dall’amministrazione comunale e fortemente voluta dall’assessore al Turismo e Marketing Territoriale, Antonio Borelli, si terrà nella sala “A. Placanica” della biblioteca comunale “F. De Nobili” nei giorni 15, 16 e 17 febbraio e sarà l’occasione per mettere attorno a più tavoli di lavoro gli operatori, i professionisti e gli stakeholder del settore turistico.
A loro sarà affidato il compito, sotto il coordinamento dell’Assessorato al Turismo di Catanzaro, di costruire una base di dibattito e analisi circa lo stato dell’arte dell’accoglienza e delle proposte ai turisti per giungere alla redazione di un documento unitario che possa essere utilizzato come guida per le iniziative legate allo sviluppo del brand Catanzaro. Il documento sarà poi sottoposto all’attenzione degli Enti locali e delle Istituzioni, così da coordinare le attività sul territorio e orientarle verso un unico fine.
“È un’occasione unica – ha detto Borelli – se vogliamo veramente portare l’immagine di Catanzaro sul mercato turistico nazionale e internazionale. La mia intenzione è quella di dar vita ad una Dmo – Destination Management Organization – attraverso cui coordinare le azioni interne al tessuto imprenditoriale e culturale locale, oltre che programmare e gestire la veicolazione della destinazione Catanzaro nei circuiti turistici più importanti. Ecco perché è necessario che in questa operazione siano coinvolti attivamente tutti gli attori, privati e pubblici, che nel turismo investono e hanno interessi affinché si sviluppi al meglio la proposta locale. In tanti hanno aderito e mi aspetto una partecipazione seria e qualificata che dalla concertazione faccia nascere, finalmente, il brand Catanzaro”.
In occasione della conclusione dei lavori, venerdì 17 febbraio alle ore 12 sempre alla Biblioteca De Nobili, è prevista una conferenza stampa di resoconto delle attività.
Articolo PrecedenteAl via i Campionati regionali di Astronomia a Reggio Calabria
Prossimo ArticoloLa ludopatia colpisce giovani e adulti, confronto tra esperti