Home Calabria Intimidazione con molotov all’azienda “Calabria Verde”

Intimidazione con molotov all’azienda “Calabria Verde”

"Vicinanza e incondizionata solidarietà" da parte del direttore Giuseppe Oliva, che ha già provveduto a formalizzare denuncia alle autorità competenti, affinché vengano individuati e puniti i responsabili"

166
0

CORIGLIANO ROSSANO – Una bottiglia contenente liquido infiammabile con una miccia alla sua estremità è stata fatta ritrovare ieri su una autovettura di servizio di Calabria Verde, azienda della regione Calabria che si occupa della cura e della gestione del patrimonio forestale.

I suoi dipendenti, in questo momento, sono impegnati in lavori di pulizia dei fiumi di Corigliano Rossano, cantiere dove è accaduto il fattaccio.

Ai dipendenti impegnati nelle operazioni di risanamento idraulico dei fiumi nella Sibaritide esprime “vicinanza e incondizionata solidarietà” il direttore di Calabria Verde Giuseppe Oliva, che, è scritto in una nota, “ha già provveduto a formalizzare denuncia alle autorità competenti, affinché vengano individuati e puniti i responsabili di un atto che comunque, assicura lo stesso, non fermerà l’azione e l’operato dell’Azienda”.

Articolo PrecedenteAgguato sul Tirreno, 32enne ferito a fucilate
Prossimo ArticoloTrenta dosi di cocaina gettate dentro il water: acciuffato dai carabinieri