Home Attualità Folgorata dentro la doccia: muore a 68 anni

Folgorata dentro la doccia: muore a 68 anni

Ad allertare i soccorsi un vicino di casa, preoccupato per non aver ricevuto risposta dopo aver suonato più volte il campanello dell’abitazione

313
0
Una doccia

LICATA – Donna trovata morta in casa. Folgorata da una dispersione di elettricità proveniente dallo scaldabagno mentre faceva la doccia

La tragedia si è consumata all’interno di un’abitazione nel centro di Licata (Agrigento) come riporta lasicilia. it. La donna, 68 anni di nazionalità marocchina, è stata trovata morta nel suo bagno all’interno del box doccia. Secondo una prima ricostruzione degli inquirenti a causare l’improvviso decesso sarebbe stata una scossa elettrica generata da una dispersione di corrente partita dallo scaldabagno.

Ad allertare i soccorsi sarebbe stato un vicino di casa, preoccupato per non aver ricevuto risposta dopo aver suonato più volte il campanello dell’abitazione della donna.

Sul posto, sono intervenuti i vigili del fuoco e i sanitari del 118 con delle ambulanze. Quando i soccorritori sono entrati all’interno dell’abitazione hanno trovato il corpo della donna già senza vita.

Sul caso indagano i carabinieri della compagnia di Licata al fine di ricostruire i dettagli della vicenda, e individuare cosa possa aver generato la scarica elettrica fatale per la donna nonché eventuali responsabilità.

Articolo PrecedenteAcqua, Sorical annuncia “possibili disagi” a Catanzaro
Prossimo ArticoloHackerata la pagina facebook del Co.Re.Com. «Il malware si è insinuato attraverso il tag di un sito porno»