Home Attualità Ponte del 25 Aprile, esodo di oltre 12 milioni di italiani

Ponte del 25 Aprile, esodo di oltre 12 milioni di italiani

Rimozione dei 150 cantieri di ammodernamento lungo i principali tratti autostradali

154
0
Traffico autostradale

Atteso un esodo di oltre 12 milioni di italiani per il ponte del 25 aprile. Queste le stime previste dalla società Autostrade. I principali movimenti sono attesi in uscita dalle grandi città verso Sud a partire dal primo pomeriggio di oggi, in particolare sulla A1 Milano-Napoli, sulla A14 Bologna-Taranto e dai grandi centri del Nord verso la costa ligure. Traffico intenso, inoltre, nella mattina di sabato 22 aprile. I rientri sono previsti per domenica 23 e martedì 25 aprile.

In occasione del ponte dell’1 maggio, flussi sostenuti a partire dal primo pomeriggio di venerdì 28 aprile e nella mattina di sabato 29 aprile. Domenica 30 aprile e lunedì 1 maggio – dal primo pomeriggio fino alla sera – sono previsti i maggiori flussi verso le grandi città.

Per favorire gli spostamenti, Aspi ha messo a punto un piano di gestione della viabilità che prevede, a partire dalla mattina di oggi, la rimozione dei 150 cantieri di ammodernamento lungo i principali tratti autostradali – come per esempio quelli presenti sull’intera rete ligure e lungo la dorsale adriatica – affinché tutte le corsie risultino disponibili al traffico.

Le lavorazioni saranno sospese fino alla sera del 2 maggio: resteranno operativi i soli cantieri inamovibili, per i quali non si prevedono particolari turbative alla circolazione. E’ stato inoltre predisposto il divieto di circolazione per i mezzi con peso superiore alle 7,5 tonnellate dalle 9 alle 22 nelle giornate di domenica 23 aprile, martedì 25 aprile, domenica 30 aprile e lunedì 1 maggio. (Ansa)

Articolo PrecedenteConsiglio comunale Spezzano approva proposta su Autonomia Differenziata
Prossimo ArticoloAtti incendiari, FdL scrive al ministro Ferro. Chiesta la tenenza dei Carabinieri e la caserma dei Vigili del fuoco