Home Cronache Ennesimo raid delinquenziale a Cetraro, incendio doloso contro mezzi raccolta rifiuti

Ennesimo raid delinquenziale a Cetraro, incendio doloso contro mezzi raccolta rifiuti

La condanna del sindaco Ermanno Cennamo: «Ancora una volta ignoti hanno tentato di intimidire con gesti delinquenziali e folli una ditta che opera nella nostra comunità»

63
0
CETRARO (Cs) – Ignoti malviventi colpiscono una ditta che opera del settore rifiuti a Cetraro. E’ l’ennesimo raid delinquenziale, verosimilmente a scopo estorsivo.
La condanna del sindaco Ermanno Cennamo: «Ancora una volta ignoti hanno tentato di intimidire con gesti delinquenziali e folli una ditta che opera nella nostra comunità».
Il tentativo incendiario dei mezzi per la raccolta dei rifiuti e da condannare senza indugio e senza troppe forme plateali. Sono gesti terribili che tentano di portare indietro la città nel tempo.
Noi saremo il cordone della legalità e del rispetto delle regole ed è per questo che lunedì mattina incontrerò la giunta, il Presidente del Consiglio e i capi gruppo consiliari per mettere in campo coralmente iniziative per fronteggiare il fenomeno malavitoso.
Ho chiesto inoltre al presidente dell’ordine dei commercialisti dott. Caldiero di incontrare il vice ministro alla giustizia on. Paolo Sisto che si recherà ad una iniziativa pubblica promossa dall’ordine dei commercialisti nell’ultima decade del mese di novembre.
In quella occasione esporremo tutte le nostre preoccupazioni e chiederemo sostegno mirato contro la criminalità».
Articolo PrecedenteBombe contro ambulanze e scuola dell’Onu, 27 morti nell’inferno di Gaza
Prossimo ArticoloIl consigliere comunale di minoranza Alfonso D’Arienzo candidato alla Provincia con Forza Italia