Home Cronache Fecero esplodere una panchina con un ordigno, denunciati tre minorenne

Fecero esplodere una panchina con un ordigno, denunciati tre minorenne

I tre minorenni di età compresa tra i 14 e 17 anni dovranno rispondere di danneggiamento aggravato

102
0

GALATRO (Rc) – Continuano gli interventi dell’Arma dei Carabinieri volti al contrasto della criminalità minorile. Questa volta, i Carabinieri della Stazione di Galatro sono intervenuti per un danneggiamento di una panchina sita in piazza della Chiesa della Santissima Madonna della Montagna a Galatro.

In particolare, i militari dell’Arma appena giunti sul posto, trovandosi davanti la panchina divelta, hanno avviato una fulminea e intensa attività d’indagine utile a dare un nome ai responsabili del danneggiamento.

Estrapolati i file delle telecamere presenti sul posto, gli stessi militari hanno individuato il momento preciso del danneggiamento effettuato in pieno giorno con un potente petardo riconoscendo cosi gli attori della vicenda in tre minorenni, tutti di Galatro, di età compresa tra i 14 e 17 anni.

L’intervento mirato e attento operato dai Carabinieri di Galatro ha permesso così il deferimento alla Procura della Repubblica presso il Tribunale per i minorenni di tre minori.

L’importanza della presenza dell’Arma dei Carabinieri sul territorio è riscontrata, in questa occasione, dalla capacità dei militari di riconoscere immediatamente de visu i possibili autori del reato e dalla fiducia che gode da parte delle altre Istituzioni.

Attraverso la collaborazione sinergica delle varie parti sociali si possono raggiungere livelli più elevati di sicurezza integrata, permettendo al cittadino di percepire la protezione delle Istituzioni a garanzia del vivere comune.

Articolo PrecedenteViolenza sessuale aggravata ai danni di due minorenni, quattro arresti
Prossimo ArticoloTruffatori in azione, i frati del Santuario di San Francesco mettono in guardia i cittadini