Raffaele Scalise
CATANZARO – Prosegue l’impegno dell’amministrazione comunale sul fronte della messa in sicurezza delle strade cittadine. La giunta presieduta dal sindaco Nicola Fiorita ha, infatti, dato l’ok allo schema di rinnovo della convenzione – proposto dalla Regione Calabria, Dipartimento Protezione civile – per quanto riguarda due interventi, già oggetto di finanziamento, e relativi alle arterie di via Turco, per il superamento di problematiche attinenti la canalizzazione delle acque bianche, e di via Colle Antenne a Campagnella che necessita di lavori di consolidamento.
L’ammontare complessivo dell’investimento è di 400mila euro.
A darne notizia, l’assessore ai Lavori pubblici Raffaele Scalise: «Si tratta di opere di grande importanza strategica e che, grazie allo stanziamento delle risorse programmate dalla Protezione civile regionale, sarà possibile mettere a punto dando ulteriori risposte importanti sul fronte della prevenzione e del contrasto al dissesto idrogeologico»,
«E’ un tema su cui questa amministrazione ha inteso spendersi con impegno e attenzione, attraverso interlocuzioni dirette e proficue con i dipartimenti competenti, al fine di orientare l’utilizzo dei fondi disponibili verso il bene della collettività. Una programmazione che ha già interessato anche le sedi stradali di via Milelli, di alcune aree di località Barone e del quartiere Lido. C’è tutta l’intenzione di aggredire anche le altre criticità presenti sul territorio, con ordine di priorità a seconda delle disponibilità finanziarie, al fine di restituire la piena agibilità e sicurezza alle zone a rischio».
stefaniaapienza@calabriainchieste.it
Articolo PrecedenteI foodblogger cosentini di Calabria Food Porn approdano al Festival di Sanremo
Prossimo ArticoloBiennale Internazionale d’arte fotografica “Riviera dei cedri”