Home Calabria Ancora attestati di vicinanza al sindaco Cennamo: «Forza Ermanno, anche Diamante è...

Ancora attestati di vicinanza al sindaco Cennamo: «Forza Ermanno, anche Diamante è con te»

Solidarietà da Giuseppe Aieta e don Loris. L'amministratore ricoverato in una camera sterile presso l’ospedale Maggiore di Parma per una brutta malattia

19
0

CETRARO (Cs) – Si susseguono in queste ore le attestazioni di vicinanza al sindaco di Cetraro Ermanno Cennamo dopo l’annuncio, dal suo profilo social, di essere ricoverato in una camera sterile presso l’ospedale Maggiore di Parma per una brutta malattia.

Tra questi il sindaco di Diamante, Ernesto Magorno, il consigliere di minoranza Giuseppe Aieta e il parroco della parrocchia della Marina don Loris Sbarra.   

«Forza Ermanno, anche Diamante è con te» è il messaggio che il sindaco della città dei murales, Ernesto Magorno ha voluto far pervenire al collega e amico.

«A nome di tutta la città di Diamante, voglio rivolgere il mio più caloroso abbraccio e l’augurio di pronta guarigione al sindaco di Cetraro Ermanno Cennamo.

Auspichiamo e siamo certi che la forza, la determinazione e l’amore per la sua città lo aiuteranno a superare questo momento, tornando al più presto al servizio della propria comunità e del nostro territorio».

«Le parole di Ermanno gettano tutti nello sconforto – fa sapere il consigliere di minoranza Giuseppe Aieta – Ci siamo sentiti ed ho colto la voglia di reagire, in questi casi necessaria. Conoscendolo saprà come gestire questo momento di difficoltà. Non gli mancherà l’affetto dei suoi cari, ma anche della comunità politica che in questi momenti sa esprimere il meglio di sé.

É un momento delicato e come tale deve essere gestito – sottolinea Aieta – Non mancano in queste ore i ricordi dei momenti belli vissuti insieme; non manca la speranza e la preghiera; non manca la voglia di tornare a litigare sulla politica conservando l’affetto e il rispetto di sempre; non manca la voglia di ridere e di scherzare come in questa foto di ottobre.

Torna presto. Un grande abbraccio Ermanno Cennamo»

«Purtroppo la notizia appresa in questi giorni e confermata ieri con il video sui social da parte del sindaco ci ha lasciati tutti molto attoniti – commenta don Loris Sbarra –  Ho invitato la comunità a ricordare Ermanno nella preghiera affinché possa ritornare presto tra gli affetti della famiglia, degli amici e dei giovani che ha sempre sostenuto e incoraggiato ad essere il bene della nostra cittadina. Forza Ermanno».

fiorellasquillaro@calabriainchieste.it

Articolo PrecedenteRubato l’oro della Madonna del Rosario, il Priore: «Snaturato e inumano sacrilegio»
Prossimo ArticoloFidanzati morti in un incidente stradale, il ferito che era in auto con loro si è svegliato dal coma