Home Calabria Autonomia differenziata, sindaco Diamante: «Accanto a presidente Succurro per manifestare dissenso»

Autonomia differenziata, sindaco Diamante: «Accanto a presidente Succurro per manifestare dissenso»

«Uniremo la nostra voce contraria a quella della presidente e di tutti i sindaci calabresi che saranno davanti alla Prefettura per protestare contro il ddl Calderoli»

12
0
Ernesto Magorno

DIAMANTE (Cs) – «La coraggiosa presa di posizione della presidente di Anci Calabria, Rosaria Succurro, merita il massimo sostegno e grande condivisione: ecco perché con ancora più convinzione noi amministratori saremo davanti la prefettura di Cosenza per manifestare il nostro dissenso al progetto di Autonomia differenziata in discussione al Parlamento e i cui effetti nella tenuta del sistema Paese e nella coesione territoriale saranno notevoli e assai negativi».

E’ quanto afferma il sindaco di Diamante, Ernesto Magorno, sulla presa di posizione di Rosaria Succurro contro l’Autonomia differenziata.

«Uniremo la nostra voce contraria a quella della presidente Succurro e di tutti i sindaci calabresi che saranno davanti alla Prefettura per protestare contro il ddl Calderoli», conclude Ernesto Magorno.

Articolo PrecedenteRisonanza magnetica ospedale di Cetraro, prenotazioni bloccate per carenza di medici
Prossimo ArticoloIl ministro Giuseppe Valditara: «Chi aggredisce i professori risarcisca le scuole»