Home Calabria Il sindaco Cennamo tranquillizza i suoi concittadini: «I controlli procedono. Vicino col...

Il sindaco Cennamo tranquillizza i suoi concittadini: «I controlli procedono. Vicino col cuore e con la testa alla mia comunità»

Da qualche settimana è ricoverato per una brutta malattia nell’ospedale Maggiore di Parma

11
0

CETRARO (Cs) – Il sindaco di Cetraro, Ermanno Cennamo, dopo giorni di silenzio, interviene con un post dal suo profilo social per tranquillizzare i suoi concittadini sulle sue condizioni di salute e nel contempo dare un aggiornamento sullo stato dei lavori pubblici in atto sul territorio comunale.

Cennamo, da qualche settimana, è ricoverato per una brutta malattia nell’ospedale Maggiore di Parma circondato dall’affetto dei suoi cari e di quello dei suoi concittadini che continuano dimostrargli affetto e vicinanza.

«Eccomi – esordisce il primo cittadino – Mi avete riempito di affetto e ve ne sono grato. I controlli procedono, qui i medici dicono che devo mantenere la lucidità e la prontezza ad affrontare questa salita. Sto cercando di rispondere a tutti e se qualcuno mi sfugge perdonatemi.

Dal fronte amministrativo ci attendono tante iniziative che la giunta sta portando avanti con determinazione grazie anche alla disponibilità e l’impegno dei dirigenti e dipendenti comunali tutti.

I lavori sul litorale delle Casermette procedono – sottolinea Cennamo – così come quelli del piazzale antistante il Teatro Comunale e del nuovo nido comunale.

Nei prossimi giorni partiranno quelli della scuola media del Borgo e si sta procedendo per consentire l’avvio del progetto di ripristino e adeguamento delle scogliere di Fiumicello e zone limitrofe.

Oggi, la ditta incaricata è intervenuta per ripristinare il tetto della Chiesa del Borgo San Marco e presto si interverrà per completare il piazzale.

La Regione Calabria, con apposito decreto, ha destinato 100 mila euro per la messa in sicurezza delle strade.

– conclude il primo cittadino – in questo momento difficile per me che sono distante fisicamente, ma vicino con il cuore e la testa alla mia comunità che mi sta dimostrando immenso affetto».

fiorellasquillaro@calabriainchieste.it

Articolo PrecedenteConcessioni demaniali, prorogato il termine per richiedere le provvisorie
Prossimo ArticoloPallanuoto maschile serie C, debutto a Catania per la Olio di Calabria Igp