Home Politica Il candidato Salimbeni fa un passo indietro per l’unità della coalizione, convergenza...

Il candidato Salimbeni fa un passo indietro per l’unità della coalizione, convergenza su Straface

Colpo di scena politico a Corigliano Rossano in vista delle elezioni per il rinnovo del consiglio comunale

30
0
Mattia Salimbeni

CORIGLIANO-ROSSANO (Cs) – «Solo se si è convintamente e ampiamente uniti si potrà garantire alla Città un governo di salute pubblica che archivi per sempre la gestione amministrativa tossicamente populista degli ultimi cinque anni e rimedi ai danni economici, strutturali e gestionali dalla stessa prodotti».

Ecco perché la coalizione civica moderata composta da Azione e dai movimenti Corigliano-Rossano Domani e il Coraggio di Cambiare l’Italia decidono oggi di fare un passo indietro andando a rinforzare la compagine elettorale civico-liberale-riformista del Centro Destra guidata dalla candidata a sindaco Pasqualina Straface.

«Una scelta senza condizioni e, soprattutto, senza alcun condizionamento; dettata principalmente dall’esigenza, non più prorogabile, di innescare l’atteso processo di rinnovamento e cambiamento che la terza città della Calabria spera e merita.

Per quanto se ne sia scritto e raccontato in questi giorni non c’è stata alcuna contrattazione bensì la semplice presa di coscienza che l’unione fa la forza, a partire proprio dallo stesso candidato Sindaco, Mattia Salimbeni, il quale comunica già da ora la sua totale indisponibilità nel ricoprire incarichi istituzionali.

Ringraziamo vivamente Mattia Salimbeni, per l’enorme impegno profuso nel ruolo di candidato e per il senso di responsabilità che ha mostrato in questa occasione. Sicuramente non è stata una scelta facile, nemmeno una decisione assunta a cuor leggero. Ma è certamente una decisione maturata con massima lucidità e coerenza nei confronti dei cittadini.

Parteciperemo alle prossime competizioni elettorali con lo stesso assetto e voglia che ha spinto fino ad oggi la nostra coalizione. Con l’unica differenza che metteremo a disposizione di una compagine più grande le nostre forze, coscienti del fatto che la nostra discesa in campo di fianco a Pasqualina Straface sarà determinante per la sua vittoria»

Articolo PrecedenteScoperto dai Carabinieri un deposito di stoccaggio illecito di rifiuti speciali liquidi
Prossimo ArticoloSituazione economico-finanziaria al collasso: il Comune di Cetraro ricorre a Ifel per evitare il dissesto