Home Attualità Caso Cospito e “41 bis”: cinque auto bruciate

Caso Cospito e “41 bis”: cinque auto bruciate

E nei pressi di una cabina elettrica, scritte contro il 41 bis, ritrovamento che ha spostato l’attenzione degli inquirenti sulla pista anarchica.

245
0
Alcune auto bruciate a Roma

Cinque automobili bruciate e un avvertimento: “No 41 bis”. E’ accaduto la scorsa notte in una sede della Telecom nel quartiere Conca d’Oro di Roma. E nei pressi di una cabina elettrica, scritte contro il 41 bis, ritrovamento che ha spostato l’attenzione degli inquirenti sulla pista anarchica.

Sul posto sono intervenuti i vigili del fuoco per spegnere l’incendio e la polizia scientifica per effettuare rilievi e avviare indagini. La pista più probabile è quella dolosa, ricollegata alla galassia degli anarchici: su una cabina elettrica nei pressi del palazzo è stata trovata la scritta “No 41 bis”.

Fatti che vengono contestualizzati nella vicenda dei disordini di sabato tra anarchici e forze dell’ordine per la vicenda di Alfredo Cospito (cospito-lascera-…carcere-di-opera)

Articolo PrecedenteBotte da orbi e invasione di campo nella partita di calcio a 5 (VIDEO)
Prossimo ArticoloProgetto Polis di Poste Italiane, casa dei servizi di cittadinanza digitale