Salto della quaglia di Gianrusso: dal M5S al Pd

Accoglienza fredda per l’ex grillino che tante contestazioni dispensò sia al Partito democratico e sia alla sinistra italiana

195
0

L’ex M5S Dino Giarrusso annuncia il salto della quaglia nel Pd e la platea del comitato Bonaccini non apprezza. Accoglienza fredda per l’ex grillino che tante contestazioni dispensò sia al Partito democratico e sia alla sinistra italiana.

Ora, in occasione della sua adesione ai democratici, presentata dall’interessato con ironia rispetto alle precedenti feroci critiche da oppositore, il gruppo Bonaccini gli apre le porte del partito. Come dire: la varietà è ricchezza.

Ecco allegato il video di Gianrusso: «Annuncio il mio ingresso nel Pd».

Articolo PrecedenteLa Polizia contro la violenza di genere. Scatta il divieto di avvicinamento
Prossimo ArticoloElicottero precipita misteriosamente: muore pilota