Home Cronache Atto intimidatorio al consigliere Fernando De Donato

Atto intimidatorio al consigliere Fernando De Donato

Ignoti, nella notte tra il 6 e il 7 febbraio, hanno squarciato due gomme della sua autovettura

147
0

CASALI DEL MANCO – Il consigliere comunale di Casali del Manco e consigliere provinciale, Fernando De Donato, è stato oggetto d’intimidazione. Ignoti, nella notte tra il 6 e il 7 febbraio, hanno squarciato due gomme della sua autovettura.

«Esprimo vicinanza e solidarietà personale ed istituzionale, anche a nome dell’intera amministrazione comunale, al consigliere comunale di Casali del Manco, Fernando De Donato, per il vile ed ignobile atto intimidatorio subito». Ha scritto il sindaco Franz Caruso, appena appresa la notizia del danneggiamento dell’autovettura del capogruppo del Pd del comune presilano.

«Quanto accaduto – ha proseguito il primo cittadino– è l’ennesimo episodio vandalico volto a limitare la libertà d’azione di quanti, con spirito di servizio e sacrificio, lavorano per la collettività. Tali episodi devono essere contrastati in maniera efficace affinché non possano più ripetersi. Occorre avviare una riflessione profonda su questi fenomeni, con particolare riferimento al problema della sicurezza degli amministratori pubblici, sempre più uomini soli in trincea. Sono i Comuni, infatti, il front office delle Istituzioni, gli enti di prossimità a diretto contatto con il disagio, la sofferenza dei cittadini che hanno, appunto, negli amministratori locali interlocutori diretti e privilegiati. E’ necessario dunque che le forze dell’ordine mantengano alto il livello di sorveglianza, mentre noi Sindaci ed amministratori locali dobbiamo fare sempre più massa critica per unirci in un’azione comune a contrasto di ogni forma di criminalità ed a favore della legalità e del bene comune». Nel condannare con forza l’atto intimidatorio subito dal consigliere De Donato, il sindaco Caruso ha rivolto «un pensiero affettuoso all’intero consiglio comunale, al sindaco Nuccio Martire, a tutto l’Esecutivo Municipale, ed alla dinamica ed inclusiva comunità casalina, a cui, peraltro, sono particolarmente legato».

Anche il Circolo Pd di Casali del Manco è intervenuto: «Abbiamo appreso con sgomento del danneggiamento, avvenuto nelle scorse ore, all’automobile del capogruppo consiliare Pd Fernando De Donato, e tutto ciò rappresenta l’atto vandalico di un vile che non è riuscito nel suo intento: un fallito. Chiunque scelga il vandalismo come metodo per esprimere disagio o disapprovazione, non rappresenta la stragrande maggioranza della comunità casalina la quale reagirà, con forza e coraggio, a questo ennesimo atto in quanto essa rimane sana e legata ai valori della convivenza pacifica».

Infine, il consigliere regionale Mimmo Bevacqua ha riferito: «Solidarieta all’amico capogruppo consiliare Pd a Casali del Manco per il vile atto intimidatorio subito. Vai avanti Fernando ti siamo tutti vicini».

Articolo PrecedenteTribunale al freddo, scatta l’interrogazione parlamentare
Prossimo ArticoloProgetto Atleti contro la povertà, l’Asd Atletico San Lucido è capofila