Home Calabria Cetraro ha di nuovo la sua comandante della Polizia locale

Cetraro ha di nuovo la sua comandante della Polizia locale

on decreto il sindaco Ermanno Cennamo ha confermato l’incarico di responsabile di comandante della Polizia locale alla dottoressa Bruno, dal 1° gennaio 2023 sino alla durata del suo mandato sindacale

118
0

La città di Cetraro ha di nuovo in servizio la comandante della Polizia locale nella persona della dottoressa Maria Laura Bruno.

Con decreto il sindaco Ermanno Cennamo ha confermato l’incarico di responsabile di comandante della Polizia locale alla dottoressa Bruno, dal 1° gennaio 2023 sino alla durata del suo mandato sindacale.

Dal 16 novembre 2020 sino al 31 dicembre 2021, la dottoressa Bruno è stata trasferita, con comando obbligato, presso il ministero dello Sviluppo Economico e al suo posto è stato nominato  responsabile della Polizia locale il maresciallo maggiore Antonio Ruggiero, dipendente di ruolo dell’ente.

Il periodo di assegnazione temporanea della dott.ssa Bruno presso il ministero dello Sviluppo Economico è scaduto il 31 dicembre 2022 e non è stato prorogato, da qui la conferma dell’incarico di comandante della Polizia locale del Comune tirrenico.

L’incarico potrà essere revocato al venir meno dei requisiti necessari o a seguito di valutazione negativa, o anche per la modifica o soppressione della posizione organizzativa, oppure modificato nei contenuti, in termini di durata temporale o di prestazioni richieste.

L’indennità di posizione da attribuire alla comandante è pari a 6.336 annue, oltre gli oneri riflessi a carico dell’ente e verrà corrisposta, nel rispetto dell’art. 15 del C.C.N.L. 21 maggio 2018, a seguito di valutazione annuale.

fiorellasquillaro@calabriainchieste.it

Articolo PrecedenteBeni sequestrati al nipote del boss. Gli avvocati: tutto un bluff
Prossimo ArticoloBlitz “Nepetia”, risarcimento a Tommaso Signorelli. La Cassazione rispedisce gli atti in Corte d’Appello.