Home Calabria Politiche sociali, parte il servizio primavera comunale

Politiche sociali, parte il servizio primavera comunale

Il servizio sarà dedicato ai divezzi di età compresa tra i 24 ed i 36 mesi e ne beneficeranno le famiglie risultate idonee

126
0
Il Comune di Diamante

DIAMANTE – Da lunedì 20 sarà avviato il servizio di primavera comunale, presso la sede di via Domenico Savio.

Lo comunicano la consigliera comunale con delega al Welfare Ornella Perrone, e la responsabile del relativo ufficio, Francesca Trombiero.

Il servizio sarà dedicato ai divezzi di età compresa tra i 24 ed i 36 mesi e ne beneficeranno le famiglie che ne hanno fatto richiesta e sono risultate idonee.

L’apertura di una sezione primavera comunale rientra in una visione delle politiche sociali a sostegno delle famiglie ed in particolar modo delle mamme che lavorano.

Il Comune di Diamante si è impegnato nell’ottenimento di questo traguardo, che sarà finanziato con i fondi Pac della Regione Calabria.

Articolo PrecedenteCommissione regionale Sanità, Mannarino s’inserisce nel botta e risposta tra Straface e Bruni
Prossimo ArticoloMartedì Grasso, maschera più bella a Trebisacce