Home Cronache Giovane strappa il telefono dalle mani di una minorenne e fugge: arrestato...

Giovane strappa il telefono dalle mani di una minorenne e fugge: arrestato dalla Squadra Mobile

Possessore di diversi pregiudizi penali per rapina, il malvivente è entrato in azione a bordo di una bicicletta

24
0

CROTONE – Un giovane di 26 anni, residente a Cutro, è stato arrestato da personale della Squadra Mobile per avere scippato il telefono cellulare dalle mani di una minorenne che, appiedata, si stava recando a scuola, percorrendo una centrale via cittadina.

Il giovane, con diversi pregiudizi penali per rapina, a bordo di una bicicletta era riuscito a strappare dalle mani della ragazza il telefono cellulare, appropriandosi anche di 40 euro che erano custoditi nella cover, fuggendo via e facendo perdere le proprie tracce.

L’immediato intervento degli agenti delle volanti ha consentito di raccogliere le prime informazioni dalla vittima, la quale è riuscita a fornire una descrizione dell’uomo e del mezzo utilizzato.

Proprio grazie a questi dati, subito trasmessi a tutti gli equipaggi della Polizia di Stato presenti sul territorio, gli operatori della Squadra Mobile sono riusciti a individuare il malvivente, mentre transitava a bordo della bicicletta.

Le successive attività finalizzate a riscontrare gli elementi forniti dalla minorenne, hanno permesso di trarre in arresto il giovane, nonchè di recuperare il cellulare e la somma di denaro sottratti alla ragazza.

Pertanto, l’uomo è stato associato presso la locale Casa Circondariale, a disposizione della Procura della repubblica presso il Tribunale di Crotone.

Articolo PrecedenteAsd Polisportiva «discriminata» dall’amministrazione fuscaldese, mister Martora all’attacco
Prossimo ArticoloA Gambarie la presentazione di tre nuovi bus di Atam per la linea extraurbana Reggio Calabria-Aspromonte