Home Calabria Il Comune ingaggia noto regista per girare due cortometraggi a Cetraro

Il Comune ingaggia noto regista per girare due cortometraggi a Cetraro

Ermanno Reda si occuperà della storia del Gelato artigianale e del re Riccardo “Cuor di Leone”

17
0

CETRARO (Cs) – Il Comune di Cetraro a lavoro con il regista Ermanno Reda, presidente dell’associazione “Tempi Moderni European Film Association” per realizzare alcuni importanti progetti.

Due cortometraggi da girare a Cetraro, il primo sulla storia del Gelato artigianale il secondo su re Riccardo “Cuor di Leone” e la sua sosta a Cetraro, durante il viaggio per le Crociate.

In cantiere anche l’apertura di una scuola di Cinema con sede presso il Teatro comunale.

Con la sua associazione Ermanno Reda ha prodotto il cortometraggio “L’ombra di Michelangelo” in concorso al “David di Donatello”, famoso premio cinematografico.

«Da tempo stiamo lavorando a un progetto ambizioso – spiega il vicesindaco Tommaso Cesareo e assessore al Turismo sul suo profilo social – Stiamo programmando, altresì, un laboratorio cinematografico, una scuola di cinema. Questo progetto è in cantiere e la sede naturale di questa scuola sarà il teatro comunale che nella prossima primavera potrebbe essere operativo.

Con l’amico Reda abbiamo incontrato presso i licei di Cetraro il dirigente scolastico Graziano Di Pasqua, poiché riteniamo che la scuola debba avere un ruolo importante in questo ambizioso progetto.

Il prof. Di Pasqua ha dato subito la massima disponibilità. Il corso avrà come docenti registi e sceneggiatori di livello, e avrà la durata di sei mesi con 14 ore mensili. Per informazioni più dettagliate (iscrizioni, inizio corsi, e quota di pagamento) rilasceremo un comunicato ufficiale verso la fine di febbraio».

fiorellasquillaro@calabriainchieste.it

Articolo PrecedenteMedici cubani nei presidi dell’Asp cosentina, spesi già oltre 70mila euro per gli alloggi
Prossimo ArticoloTaurianova Capitale italiana del Libro 2024, il sostegno di Reggio Calabria