Home Calabria La Polizia Postale risale al profilo fake “Medardo Di Terralba”, fustigatore dei...

La Polizia Postale risale al profilo fake “Medardo Di Terralba”, fustigatore dei politici

Le tracce telematiche portano a un ex consigliere comunale di Paola, 60enne, schierato con una determinata coalizione politica anche in occasione delle ultime competizioni amministrative paolane

276
0
L'ex consigliere regionale Graziano Di Natale

PAOLA – Gli specialisti della Polizia di Stato S.O.S.C. – Sezione Operativa Sicurezza Cibernetica (ex Polizia Postale e delle Comunicazioni) – sono risaliti all’identità del famigerato “Medardo Di Terralba”, il paolano che da tempo si nasconde dietro il profilo fake apparo sul social network Facebook, sferrando da tempo feroci attacchi ad esponenti della politica cittadina, della imprenditoria e della pubblica amministrazione in generale.

Le tracce telematiche portano a un ex consigliere comunale di Paola, 60enne, schierato con una determinata coalizione politica anche in occasione delle ultime competizioni amministrative paolane.

Le indagini della Polizia Postale di Cosenza sono partite a seguito di querela sporta dall’ex consigliere regionale Graziano Di Natale, che si è sentito diffamato (secondo quanto riscontrato, anche se trattasi di una versione di parte, seppur autorevole e qualificata) da una serie di post, ma anche da altri esponenti politici della città di San Francesco (l’avvocato Vincenzo Fedele tra gli altri).

Si dovrà comunque capire se l’ex consigliere paolano è solo l’autore materiale della pubblicazione delle informazioni sul profilo facebook (a lui ricondicibile) o – diversa tesi – se dietro di lui ci siano altre persone, autori degli scritti.

Ad ogni modo è facile ipotizzare che al momento opportuno Di Natale intenterà un’azione risarcitoria contro il 60enne, il quale, di contro, potrà difendersi o, perché no, assumersi ogni responsabilità o, eventualmente, fornire nomi e cognomi degli autori dei post considerati diffamatori.

fiorellasquillaro@calabriainchieste.it

Articolo PrecedenteUn morto e quattro feriti sulla Statale 107 (FOTO)
Prossimo ArticoloTre arresti per l’aggressione col coltello a un poliziotto